Home News iPhone 6 e iOS 7: tracce dei primi test di Apple

iPhone 6 e iOS 7: tracce dei primi test di Apple

iPhone 6 e iOS 7: tracce dei primi testDiverse tracce apparse online confermerebbero che Apple stia già testando il nuovo iPhone e il nuovo sistema operativo e che entrambi potrebbero dunque arrivare molto prima rispetto alla classica scadenza autunnale. Al momento non si conosce alcuna caratteristica di questi device ma secondo alcune ipotesi potrebbero essere disponibili in più colori e dimensioni.

Le prove sull'esistenza e sui test di iPhone 6 e iOS 7 sono note da qualche tempo. Secondo alcuni sviluppatori, infatti, sono apparsi riferimenti a un iPhone 6.1 dotato di iOS 7 nei log di utilizzo delle proprie app, mentre MacRumors ha sostenuto qualcosa di simile, riferendosi però ai log di Web Analytics. Dunque iPhone 6, o iPhone 5S come lo chiamano alcuni analisti, esiste già ed è in fase di test, così come la nuova versione del suo OS, visto che il codice del nuovo iPhone segue lo schema identificativo tipico dei prodotti dell'azienda di Cupertino (ad esempio l'attuale iPhone 5 era identificato come iPhone 5.1 o 5.2 a seconda della frequenza di funzionamento del proprio modulo di connessione 4G/LTE).

Apple iPhone 5

Dire però quali caratteristiche avranno è tutto un altro paio di maniche, perché ovviamente dai log nulla risulta in merito e le ipotesi più o meno fantasiose riportate qualche settimana fa e basate su alcuni brevetti depositati da Apple restano appunto solo ipotesi, per di più poco probabili. Dell'OS in particolare non si parla proprio mentre alcuni analisti hanno avanzato ipotesi più credibili sullo smartphone. Secondo Brian White di Topeka Capital Markets ad esempio è possibile che il nuovo iPhone segua il modello dell'iPod e dell'iPad e venga quindi presentato da un lato con più colorazioni disponibili per la scocca, in linea anche con gli ultimi Nokia e HTC con Windows Phone 8, e dall'altro che sia realizzato almeno in due taglie differenti, con display di diverse dimensioni, proprio come accade ora con iPad e iPad mini.

Gli analisti inoltre sono convinti che il nuovo iPhone 6 possa arrivare già a maggio o a giugno 2013 e che entrambe le cose, una data di debutto anticipata di diversi mesi rispetto alla solita tabella di marcia di Apple e la disponibilità di più colorazioni e display, siano entrambe legate all'intenzione da parte dell'azienda californiana di competere in maniera più efficace con le altre aziende che invece spesso invadono letteralmente il mercato con diversi modelli dalle caratteristiche eterogenee, per tutte le tasche e tutti i gusti. In ogni caso, se i tempi saranno quelli previsti, ci sarà poco da attendere per avere notizie più precise: Apple infatti potrebbe presentare ufficialmente smartphone e OS già il prossimo febbraio se questi dovessero poi davvero raggiungere il mercato a maggio.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy