Home News Inventec cresce grazie a Toshiba e HP

Inventec cresce grazie a Toshiba e HP

InventecL'assemblatore Inventec ha annunciato in queste ore di riuscire a vendere oltre 1.5 milioni di computer portatili al mese nel corso del secondo semestre del 2008, in particolare grazie a Toshiba e HP.

L'azienda ODM (Original Design Manufacturer), Inventec si presenta attualmente in buone condizioni finanziarie in quanto è riuscita a far crescere il proprio fatturato del 31% nel primo semestre 2008, pari circa a 2.95 miliardi, e spera di aumentare del 50% il suo reddito e le sue vendite nel corso del secondo semestre dell'anno, con un incremento simile allo stesso periodo del 2007. Secondo Alexander Hsu, responsabile della divisione finanzia di Inventec, l'azienda potrebbe superare i 2.15 miliardi di euro fatturati nel terzo e quarto semestre del 2008.

HP Mini-Note PC 2133

La gran parte delle vendite e degli incassi della società deriva da computer portatili di tipo business, orientati dunque ad una clientela professionale ed esigente. Attualmente, i due principali clienti di Inventec sono Hewlett-Packard e Toshiba che contribuiscono soltanto per l'85% del totale della distribuzione di computer portatili. Acer è Fujitsu sono ulteriori clienti, che ordineranno solo 1 milione di computer ciascuno, nel corso del 2008.

Durante il primo trimestre, Inventec ha così venduto 6 milioni di notebook ad HP ma nel secondo semestre, HP e Toshiba dovrebbero contribuire in egual modo al numero di PC portatili venduti. Secondo alcuni osservatori, Inventec ha consegnato da 100.000 a 200.000 netbook HP Mini-Note 2133, a partire dal suo lancio lo scorso mese di aprile.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy