Home News Intel vara Moblin, Mobile & Internet Linux Project

Intel vara Moblin, Mobile & Internet Linux Project

ImageIl Mobile & Internet Linux Project, promosso da Intel, supporterà il lavoro della comunità degli sviluppatori impegnati a realizzare applicazioni per i subnotebook MID, basati sulla piattaforma Ultra Mobile 2007.

Intel annuncia oggi il suo Mobile & Internet Linux Project, che raggrupperà una serie di iniziative open source finalizzate allo sviluppo di Linux per i dispositivi Intel-based. Per raggiungere questo obiettivo, il chipmaker di Santa Clara ha creato un portale, Moblin.org, che accoglierà una serie di progetti che forniranno tutti gli elementi necessari per realizzare una varietà di applicazioni, con particolare riguardo per Ubuntu Mobile and Embedded Edition e MIDINUX di Red Flag.

Canonical, patron di Ubuntu, e Red Flag Linux sono, infatti, i primi due partner dell'iniziativa, che si propone come "incubatrice di idee e progetti rivolti a questo genere di dispositivi". Questa locuzione, per ora, si riferisce unicamente agli apparecchi di classe MID, basati su piattaforma Intel UMP (Ultra Mobile Platform), tuttavia Intel sottolinea che il progetto è aperto a contributi volti ad allargare il supporto ad altri dispositivi.

Image

Riunendo tutti questi progetti all'interno di Moblin.org, Intel è sicura di riuscire a garantire l'integrazione e la compatibilità fra di essi. Gli strumenti attualmente già disponibili nella pagina "Projects" del sito sono:

  • Kernel, con un set di driver e di patch specifiche per la piattaforma UMP;

  • Un'interfaccia utente basata su librerie GTK;

  • Un set di strumenti per la gestione del risparmio energetico;

  • Network profile manager: un sistema di gestione unificato dei vari protocolli utilizzati dai dispositivi MID (Wi-Fi, Bluetooth ...);

  • Un browser basato su Mozilla;

  • Moblin Media Artist, un lettore di file multimediali;

  • Una applicazione di image capturing per foto e video;

  • Una chat basata su Telepathy, con l'aggiunta di altri popolari protocolli di instant messaging;

  • Moblin Inage Creator, sicuramente lo strumento più interessante perché consente la creazione di ambienti di sviluppo ottimizzati per ciascun dispositivo.

Un buon punto di partenza per approfondire l'argomento potrebbe essere la mailing list del progetto.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy