Home News Intel GMA 3600 HD (Cedar Trail): demo e test Blu-Ray

Intel GMA 3600 HD (Cedar Trail): demo e test Blu-Ray

Intel GMA 3600 HD Cedar Trail: demo e test Blu-RayDurante l'IDF Intel ha mostrato una demo di Atom Cedarview, piattaforma Cedar Trail, dotato di sottosistema grafico Intel GMA 3600 HD. Il chip fa girare fluidamente due video, uno da 23 Mbps in formato H.264 e uno da 4.5 Mbps in formato DTS-HD, entrambi su supporto Blu-ray.

Come ormai sappiamo col nome in codice di Cedar Trail, Intel indica la prossima piattaforma Atom che giungerà sul mercato entro la fine di quest'anno, per sostituire Intel Pine Trail. Tra le diverse novità che integrerà questa nuova piattaforma vanno sicuramente ricordate il passaggio ad un sistema produttivo a 32 nm e il supporto alle tecnologie Intel Wireless Music, Intel Wirless Display (WiDi), Blu-Ray 2.0 e alle connessioni video di tipo DisplayPort.

Intel Atom Pineview

Come si vede molte di queste funzioni sono legate in qualche modo alle capacità del sottosistema grafico integrato, fino ad oggi vero punto debole dei processori Atom. Intel però ha ora tutte le intenzioni di colmare il gap prestazionale rispetto alle APU AMD e, soprattutto, di contrastare lo sbarco in ambito PC mobile di soluzioni ARM-based. A tale fine è quindi indispensabile per la casa di Santa Clara ritrovare la competitività in ambito multimediale.

Il nuovo sottosistema grafico integrato nella piattaforma Cedar Trail, conosciuto come GMA 3600 HD, sarà infatti basato su core PowerVR SGX545 a 400 MHz, che introdurrà il supporto alle API DirectX 10.1 e OpenGL 3.0 e appunto al decoding hardware dei codec MPEG-2, MPEG-4 part 2, VC1, WMV9, H.264, Blu-ray 2.0, alle tecnologie come LVDS single channel a 24 bit per i display di netbook e notebook con una risoluzione fino a 1440 x 900 pixel, e alle interfacce HDMI 1.3a, eDP (embedded DisplayPort) 1.1 e DisplayPort 1.1.

Per dimostrare le nuove capacità multimediali di Cedar Trail, Intel ha quindi mostrato all'annuale appuntamento dell'IDF un esemplare funzionante di questa piattaforma, impegnata a decodificare due video, uno da 23 Mbps in formato H.264 e uno da 4.5 Mbps in formato DTS-HD, entrambi su supporto Blu-ray, mentre da task manager si poteva vedere come durante le operazioni di decoding la CPU restava sempre sotto il 20% di utilizzo, segno che il processore grafico svolgeva egregiamente la gran parte del lavoro, scaricando la CPU di questo compito.

In realtà non si tratta della prima volta che Intel integra hardware in grado di supportare il decoding di video HD nei suoi prodotti, come ad esempio nel caso di Oak Trail e Menlow, che usano rispettivamente le GMA 600 e GMA 500, ma finora si è sempre trattato di chip meno potenti rispetto a Pine Trail o Cedar Trail e destinati soprattutto ai tablet, mentre Cedar Trail si rivolge soprattutto al mercato dei netbook, dove le soluzioni Atom stavano ultimamente perdendo appeal. Al momento comunque Cedar Trail non offre supporto a funzioni di accelerazione hardware, ad esempio per effettuare l'encoding video.

Via: UMPCPortal

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy