Home News Primi test incoraggianti per gli Intel Core (Coffee Lake) di 8-gen

Primi test incoraggianti per gli Intel Core (Coffee Lake) di 8-gen

Intel Core (Coffe Lake) di 8-gen nei primi testIntel non ha rilasciato dettagli tecnici sui suoi processori di ottava generazione Intel Core (Coffee Lake) ma, dai primi test effettuati in laboratorio, registrerebbero prestazioni superiori del 30% rispetto ai Kaby Lake.

I processori Intel Core serie X rappresentano una potente (e costosa) aggiunta alla linea di prodotti di Santa Clara ma, pur assicurando prestazioni di altissimo livello, sono ancora basati sulla stessa architettura degli Intel Core (Skylake) e Intel Core (Kaby Lake), rispettivamente di sesta e settimana generazione.

Al Computex 2017, però, Intel ha anticipato qualche dettaglio sulla prossima serie di chip Intel Core (Coffe Lake) di ottava generazione, non ha condiviso specifiche tecniche ma ha confermato che negli ultimi test questi processori registrerebbero a un miglioramento delle prestazioni di oltre il 30% rispetto ai processori Intel Core (Kaby Lake).

Intel Core "Coffee Lake"

Non abbiamo metri di giudizio per confermare questi benchmark, anche perché il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi informatici, componenti, software, operazioni e funzioni, quindi qualsiasi modifica a uno di questi fattori può determinare risultati diversi. Ma Intel ha messo a confronto due sue CPU:

  • Core i7-7500U (Kaby Lake) dual-core da 15 watt con frequenza Turbo fino a 3.5GHz e memoria da 8GB DDR4-2133
  • Core i7 (Coffee Lake) di ottava generazione  quad-core da 15 watt con frequenza Turbo fino a 4GHz e memoria da 8GB DDR4-2400

Il confronto è giusto perché entrambi i chip hanno lo stesso TDP, suggerendoci che il nuovo processore quad-core apparterrà alla stessa famiglia nella nuova gamma Coffee Lake del Core i7-7500U in Kaby Lake. Naturalmente il raddoppio del numero di core (e quindi di thread della CPU) può aiutare in alcune attività ottimizzate per sfruttare l'architettura multi-core, ma qualcosa ci dice che anche le prestazioni single-core avranno qualche beneficio dalla velocità di clock più elevata anche se gli incrementi prestazionali saranno più modesti.

Stando agli ultimi rumors, provenienti dai corridoi del chip maker californiano, i suoi ingegneri avrebbero ultimato lo sviluppo dei primi chip Intel Core di ottava generazione tanto che il lancio sarebbe stato già programmato nella seconda metà del 2017, probabilmente a settembre avremo le prime informazioni dettagliate e a gennaio (al CES 2018) avverrà il lancio ufficiale.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy