Home News Intel: Celeron e Core i5/i7 ULV per notebook e ultraportatili

Intel: Celeron e Core i5/i7 ULV per notebook e ultraportatili

Intel: Celeron e Core i5/i7 ULV per notebook e ultraportatiliPochi giorni fa Intel ha inserito a listino ben sette nuovi processori, di cui quattro di tipo Ultra Low Voltage, destinati a portatili di fascia entry level e main stream: si tratta sia di Core i5 e Core i7 che di Celeron, single core e dual core, con frequenze di lavoro che vanno da 1.1 GHz a 1.9 GHz.

Di tanto in tanto Intel aggiunge nuovi processori alla propria offerta, al fine di tenerla aggiornata alle richieste del mercato. In questo caso l'introduzione di ben sette nuove CPU è volta a soddisfare le esigenze delle fasce entry-level e main-stream, che richiedono notebook con consumi ridotti e autonomie sempre maggiori. Due di questi nuovi processori ad esempio si sono visti di recente nei nuovi ultraportatili Asus UX21 e UX31. I modelli dunque sono un Core i5 e due Core i7, tutti dual core, e ben quattro Celeron, sia single che dual core, tutti basati su architettura Sandy Bridge a 32 nm e piattaforma Huron River.

Intel Sandy Bridge

A loro volta i quattro Celeron si distinguono tra loro per il TDP, il package e il socket. Partendo dal basso dunque incontriamo per primo il processore Intel Celeron B710, un single core con 1 MB di cache L3 e un clock rate di 1.6 GHz, che avrà un costo di 70 dollari. Troviamo poi due dual core, il Celeron B800 e il Celeron B840. Il primo lavorerà a una frequenza di 1.5 GHz e il secondo a 1.9 GHz, entrambi costeranno 86 dollari. Questo primo gruppo di processori è accomunato dal TDP massimo di 35 W, che comprende la dissipazione della CPU, del processore grafico integrato e del northbridge, oltre che del socket e dal package adottato.

Tutti e tre infatti sono prodotti nel formato micro-FCPGA10 a 988 pin e sono compatibili col socket G2, che rende facile un eventuale sostituzione e un upgrade a processori più performanti. Costituendo il gradino più basso dell'offerta Intel, in questi processori sono assenti la gran parte delle tecnologie che caratterizzano invece i modelli superiori. Qui troviamo infatti soltanto l'Enhanced SpeedStep per il downclock dei core in idle e la virtualizzazione, mentre sono assenti le tecnologie HyperThreading e Turbo Boost, oltre alle nuove istruzioni AVX.

Celeron B847 invece è diverso dagli altri tre, essendo il primo processore Ultra Low Voltage di fascia bassa. Questa CPU ha 2 MB di cache L2, una frequenza di 1.1 GHz, un TDP contenuto in soli 17 W e un costo di 134 dollari. Packaging e socket inoltre sono differenti dagli altri tre, infatti il Celeron B847 è realizzato nel formato micro FCBGA ed è compatibile col socket BGA1023. Il processore è quindi saldato alla motherboard a differenza degli altri modelli e non può essere upgradato. Anche per questo Celeron inoltre sono assenti tutte le tecnologie tipiche delle soluzioni di fascia superiore.

Salendo ancora incontriamo invece Intel Core i5-2557M, un processore dual core con una cache di terzo livello di 3 MB e una frequenza di lavoro di 1.7 GHz, che può raggiungere i 2.7 GHz tramite Intel Turbo Boost. Il prezzo di questa CPU sarà di 250 dollari. Infine ci sono i due Core i7, Core i7-2637M e Core i7-2677M, il primo con un clock rate di 1.7/2.8 GHz e il secondo di 1.8/2.9 GHz, entrambi con 4 MB di cache L3 e un costo rispettivamente di 289 e 317 dollari. Com'è ovvio questi tre processori sono dotati delle tecnologie HyperThreading, Turbo Boost, vPro e delle nuove istruzioni AVX ed hanno tutti un TDP di soli 17 W, che li qualifica appunto come ULV. Tutte queste CPU sono già disponibili, mentre i primi tre modelli di Celeron di cui abbiamo parlato saranno lanciati soltanto a settembre 2011.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy