Home News Intel Atom Z3735D e Z3775G: primi benchmark molto positivi

Intel Atom Z3735D e Z3775G: primi benchmark molto positivi

Intel Atom Z3775G e Z3735D: primi benchmarkAttesi sul mercato nel secondo trimestre 2014, i nuovi chip Intel Atom Z3775G e Z3735D realizzati per i tablet low-cost da 99-149 dollari sono stati testati con AnTuTu. Hanno velocità e potenza simili a Snapdragon 600/800 e Tegra 4. Mica male!

Qualche giorno fa, vi abbiamo parlato dei nuovi chip Intel Atom Z3775 e Z3735 per tablet low-cost da 99-149 dollari, con i quali l'azienda di Santa Clara spera di strappare quote di mercato ai suoi concorrenti nel settore mobile. Ma che prestazioni avranno le nuove CPU Intel? La risposta ci arriva oggi grazie ad un benchmark online, che mette a confronto Intel Atom Z3735G/F e Intel Atom Z3775D/E. Il test ci sorprende e, stando ai risultati ottenuti, i nuovi chip Intel Bay Trail dovrebbero assicurare velocità e potenza ad un piccolo prezzo. Vediamoli nel dettaglio.

Intel Atom Z3775G e Z3735D

La prima CPU è stata integrata in un prototipo di tablet Android chiamato Acer SW5-011A (almeno questo è il nome rilevato dal software) con 1GB di memoria RAM, 16GB di memoria interna, display da 1280 x 800 pixel, due fotocamere (da 5 e 2 megapixel) e sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean. Intel Atom Z3735G/F, che arriverà sul mercato nel secondo trimestre 2014, è un processore quad-core con frequenza massima di 1.3GHz ed ottiene 26900 punti ad AnTuTu, in linea con un SoC Qualcomm Snapdragon 600. Con simili valori di potenza, la CPU Intel rappresenta una soluzione molto interessante soprattutto se sarà integrata in dispositivi con Android da 100-150 euro.

Il secondo processore, invece, è installato in un altro prototipo di tablet con risoluzione di 1024 x 768 pixel, 2GB di memoria RAM, 32GB di memoria interna e Android 4.4.2 KitKat. Intel Atom Z3775D/E è un modello di fascia alta con frequenza di 1.49GHz, ma è in grado di raggiungere 3.4GHz in Turbo Boost. Il valore ottenuto ad AnTuTu è di 37265 punti, portandolo ai livelli di un SoC Qualcomm Snapdragon 800 o Nvidia Tegra 4. Mica male!

Via: Mobilegeeks

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy