Home News Intel Atom Diamondville: test dei consumi!

Intel Atom Diamondville: test dei consumi!

ImageLa piattaforma Intel Atom per netbook e nettop sbarcherà prossimamente sul mercato: un processore Atom è stato messo alla prova per testare il consumo di un sistema fisso con dotazione una dotazione hardware classica.

I colleghi di VR-Zone sono riusciti a testare una scheda madre mini-ITX con processore Intel Atom da 1.6GHz (nome in codice Little Falls). Il consumo dell'intero sistema è stato monitorato per verifcare quale fosse il consumo energetico massimo in condizioni normali. Durante la prova, la motherboard è stata abbinata ad un banco di memoria, un hard disk con velocità di rotazione di 7200rpm ed un masterizzatore DVD entrambi con interfaccia SATA. Il risultato è stato un consumo inferiori ai 40W: se si stima un rendimento reale dell'80%, l'alimentazione necessaria sarebbe di soli 32 Watt.

Ricordiamo che con la tecnologia Hyper Threading della CPU Atom single core, il sistema operativo Windows rileva la presenza di due CPU virtuali distinte (allo stesso modo dei vecchi Pentium 4 HT). La prova è sicuramente convincente, anche se poco significativa: bisognerà aspettare l'uscita della piattaforma Intel Atom a Giugno per valutare al meglio i consumi dei sistemi fissi, ma soprattutto l'autonomia dei dispositivi ultramobile che faranno uso delle CPU Atom a basso consumo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy