Home News Il gaming notebook Dell Alienware M11x va in pensione

Il gaming notebook Dell Alienware M11x va in pensione

Dell cessa il notebook Alienware M11xIl colosso statunitense ha deciso di interrompere la produzione del notebook Alienware M11x che può essere considerato come il primo vero computer ultraportatile da gioco. Se il Dell Alienware M11x esce di scena, altre novità però sono in arrivo.

Non sarà aggiornato ad Intel Ivy Bridge il Dell Alienware M11x, un notebook sviluppato per il gaming che rappresenta una delle soluzioni che il colosso statunitense mette a disposizione dei videogiocatori più esigenti e che avevamo avuto modo di testare in modo approfondito in una recensione.

La parabola del Dell Alienware M11x era iniziata poco più di due anni fa al CES 2010, la fiera dedicata all'elettronica di consumo di Las Vegas di cui era stato uno dei protagonisti indiscussi. Ciò che aveva sorpreso tutti era il form factor inconsueto per un portatile espressamente indirizzato ai player; lo schermo infatti aveva una diagonale di soli 11.6 pollici, niente a che vedere con le mastodontiche gamemachine portatili trasportabili.

Dell Alienware M11x

L’idea alla base dello M11x era che la tecnologia di mobile computing avesse raggiunto una maturità tale da consentire di superare alcuni stereotipi inveterati, come quello in base al quale sugli ultraportatili non fosse possibile giocare 3D in maniera decente. Forse un concetto un po' spregiudicato due anni fa, ma sicuramente attuale oggi.

L’azienda ha proceduto a diversi aggiornamenti della macchina nel corso del tempo, soprattutto intervenendo sul tipo di processore installato e sulla scheda grafica di serie. L'ultima configurazione in vendita in Italia, Alienware M11x R3, è arrivata a montare un potente processore Core i7 LV con una scheda video Nvidia Geforce GT 540M ed è attualmente ancora a listino sul sito del PC vendor texano. La configurazione di base prevede, al rpezzo di 799 euro, un processore Intel Core i3-2357M da 1.3 GHz, scheda grafica Nvidia GeForece GT540M, display da 11.6 pollici e 1366 x 768 pixel di risoluzione, 4GB di memoria DDR3 RAM e un hard disk da 750GB e 7200 rpm, con sistema operativo Windows 7 Home Premium.

L'arrivo degli ultrabook, che a partire dalla prossima generazione di processori Intel Ivy Bridge potranno avere anche potenti schede video Nvidia, ha però segnato il termine dello M11x anche se non significa affatto che Dell non sia più interessata agli ultraportatili per il gaming. Per il momento, però, la nuova linea Alienware per il 2012, di cui iniziano a comparire in Rete i primi dettagli alla vigilia del lancio di Intel Ivy Bridge, comprende modelli che partono da un form factor di 14 pollici per arrivare anche a 18 pollici.

Via Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy