Home News Il Blu-Ray decollera' solo nel 2011!

Il Blu-Ray decollera' solo nel 2011!

ImageI prezzi ancora troppo alti di lettori e supporti Blu-Ray sono la causa che frena il decollo del nuovo standard per l'alta definizione Blu-Ray di Sony. La situazione potrebbe sbloccarsi solo nel 2011.

Dopo il recente abbandono di Toshiba con il suo formato HD-DVD, sembra che il settore dell'Alta Definizione sorrida definitivamente a Sony e al nuovo standard Blu-Ray. Le ultime ricerche pero' evidenziano come in realtà l'entusiamo per aver vinto la lunga disputa dell'HD non sia destinato a durare. Molti analisti, infatti, hanno constatato che le vendite di film e video in alta definizione, stentano a decollare. La percentuale di famiglie, provviste di un lettore Blu-Ray è ancora molto bassa e raggiunge appena l'1% negli Stati Uniti.

Alla luce di queste stime, è necessario riconoscere che il costo di un player o di un supporto Blu-Ray è ancora troppo e che gli utenti cinefili non sono acora disposti a rinnovare la propria collezione di DVD con gli stessi titoli in formato Blu-Ray. Occorre, dunque, attendere ancora qualche anno per verdere un'inversione di questa tendenza, e le prime stime fissano il 2011 come data per il definitivo decollo dello standard Blu-Ray.

Gli analisti prevedono, inoltre, che per il 2011 la percentuale di utenti e famiglie con lettori e supporti Blu-Ray aumenti al 25%, generando così un profitto netto per l'azienda giapponese di 4.24 miliardi di dollari contro i 260 milioni attuali.

   

Commenti (5) 

RSS dei commenti
secondo me il formato blu-ray è una mezza sòla OGGI !
fra 3 anni (2011) ci sarà un'altro standard: il disco (blu-ray) a 250 GB e soprattutto le memorie di massa SSD che faranno un po' perdere di significato ai supporti ottici. :wink:  
0

alfonso60

aprile 25, 2008

Ancora oggi i dvd costano un occhio della testa, figurati un blu ray a 25 euro, quando tra 3 anni con la banda larga magari ti vedi i film in hd e li paghi 2-3 euro l' uno.  
0

globalnet

aprile 26, 2008

Comunque IMHO bisognerà aspettare l' uscita dei primi Blu ray recorder da tavolo, magari con l' hard disc incorporato (già usciti in Giappone) con la possibilità di registrare programmi tv sul supporto BR per aumentare la diffusione del BR, poi vedere i film con la banda larga sarà una possibilità in più in futuro, ma avere una copia di un film, un corcerto etc.. da portare dove si vuole con un supporto fisico (BR, mem SSD) sarà sempre importante.  
0

icarius

aprile 26, 2008

se il masterizzatore bluray costasse 28 euro, il lettore per la tv 100 euro e i supporti vergini 28 centesimi l'uno, passerei volentieri al bluray. altrimenti per me può rimanere sugli scaffali. non ho intenzione di spendere più di quanto spenderei per i dvd.. che senso ha?
la tecnologia migliora ma i prezzi devono adeguarsi, non possono aumentare.  
0

ilanur

aprile 26, 2008

Infatti, è assurdo spendere dai 300 ai 400 euro solo per un lettore blu-ray per notebook.....
Penso che il problema sia proprio la mancanza di concorrenza: in questo modo non si sentiranno mai obbligati a proporre prezzi più competitivi.  
0

K88

aprile 26, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy