Home Articoli IDF 2008 Shanghai: Centrino 2 e altre novita' Intel in ambito notebook

IDF 2008 Shanghai: Centrino 2 e altre novita' Intel in ambito notebook

ImageIl prossimo mese di Giugno, i notebook accoglieranno la nuova piattaforma mobile Intel Centrino 2 (Montevina). Cosa dovremo aspettarci? Quali novità in arrivo?

Il 2008 chiude un ciclo di 40 anni per Intel, una lunga vita dedicata alla tecnologia e alla ricerca, scandendo andatura e ritmo dell'evoluzione dei microchip. L'Intel Developer Forum Spring 2008 è la cornice perfetta per festeggiare il raggiungimento di questo traguardo, magari presentando qualche nuova architettura di processore.

Image

L'evoluzione di processori e chipset nel corso di questi anni ha subìto una forte accelerazione: l'ultimo frutto della ricerca Intel è Nehalem, un'architettura multi-core (con 2, 4 o 8 nuclei di calcolo) cui si aggiunge una evoluzione della tecnologia HyperThreading dei passati processori Intel Pentium 4, con controller di memoria integrato ed un sistema evoluto di gestione del risparmio energetico. Fra le sue caratteristiche potrà annoverare il supporto per le istruzioni SSE 4.2. La sua produzione inizierà nel quarto trimestre del 2008.

Image

Dall'architettura Nehalem, Intel deriverà differenti famiglie di processori, come Bloomfield, quad core indirizzati in modo specifico al segmento del gaming estremo. Ci saranno poi Tukwila, Caneland e Dunnington, destinati al segmento High Performance Computing. Il primo rappresenta la futura famiglia di processori Intel Itanium e il suo die racchiuderà circa 2 miliardi di transistor, buona parte dei quali destinati alla cache da 30 Mbytes. Essi saranno caratterizzati dal nuovo Bus QuickPath Interconnect e di un controller di memoria integrato in dual channel.

Image 

Caneland invece è il nuovo nome che identifica i processori Xeon, costruiti su un processo produttivo a 45nm e dotati di quattro core di processore ciascuno. Essi rappresentano l'avanguardia dei processori Dunnington, una delle novità di questo IDF 2008, che saranno disponibili sul mercato nella seconda metà del 2008.

Image

 


Commenti (4) 

RSS dei commenti
Domanda #1
- Si parla da tantissimo tempo di questa Montevina (tanto da rallentare le vendite di Nb). Ciò mi lascia pensare che a giugno verranno EFFETTIVAMENTE LANCIATE sul mercato e non solamente presentate. Ma sarà davvero così, oppure per vederle presenti in maniera importante sui Nb bisognerà aspettare fino ad settembre/ottobre (vedi il parto dei Penryn!!!)? Mi auguro di cuore non sia così, altrimenti chi ha avuto pazienza fino ad ora avrà aspettato invano. Non capiterà di sentirsi dire cose del tipo "...bisogna prima smaltire le vecchie piattaforme...e poi vedremo le nuove..."?!? Sarebbe da farsi girare le scatole...Voi che dite?!?
Domanda #2
- Qualcuno ha già sollevato la questione...ma secondo voi tutto questo sviluppo Hw è adeguatamente supportato da uno sviluppo Sw? L'impressione è che non sia così...insomma: da una parte si corre e bene, ma dall'altra no. E quindi la domanda sorge spontanea: ha senso correre a comprare l'ultima tecnologia? In fin dei conti siamo nell'era dell'Eee Pc (l'Hw essenziale per gestire solo ciò che serve...), il che dà da pensare...  
0

Mandi

aprile 04, 2008

per esperienza a giugno arriveranno subito alcuni aggiornamenti dei soliti produttori veloci (Asus, Acer), magari accompagnati da qualche modello di Sony Vaio mainstream a fine mese
Acer riesce a sfornare anche qualche nuovo modello come era successo con i Gemstone ed i Profile con Santa Rosa
gli altri seguiranno entro settembre  
0

lex

aprile 04, 2008

Anch'io penso che a giugno vedremo i primi modelli in ordine:
Acer
Asus
Vaio
Ma saranno i primissimi modelli, seguiti da altrettanti modelli degli stessi brand ed altri, più performanti per ottobre .
Chi deve cambiare notebook e non ha urgenza , IMHO, nell'ultimo trimestre troverà il giusto prezzo ed il giusto note :wink:  
0

alfonso60

aprile 04, 2008

non dimentichiamoci dell, che ha già rivelato tutta la roadmap  
0

hooligan

aprile 04, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy