Home News Huawei P9: il nostro primo contatto. Foto e video prova

Huawei P9: il nostro primo contatto. Foto e video prova

Huawei P9: le foto live e la nostra video provaHuawei P9 è ufficiale, da oggi in preordine al prezzo di 599 euro nei colori Mystic Silver e Titanium Grey. Ecco le foto dal vivo dello smartphone (anche a confronto con il P9 Plus) e le nostre prime impressioni in un video hands-on.

Come promesso, a poche ore dall'annuncio, siamo stati tra i primi a mettere le mani sul Huawei P9. L'azienda cinese ha presentato il suo nuovo flagship, con il fratello maggiore Huawei P9 Plus di cui parleremo più dettagliatamente nelle prossime ore, presso Battersea Evolution a Londra in un evento esclusivo e, a conferenza stampa conclusa, abbiamo avuto l'opportunità di passare un po' di tempo in compagnia dei nuovi terminali, studiarli da vicino e farci una prima idea su qualità e prestazioni. Abbiamo raccolto le nostre impressioni nel video qui sotto (per gli utenti anglofoni che ci seguono regolarmente c'è anche un hands-on in inglese in fondo all'articolo), ma dobbiamo anticiparvi che il Huawei P9 ci piace. Ed anche tanto.

Huawei P9

Huawei P9 è un capolavoro assoluto di design industriale, che mantiene lo stesso DNA minimalista affine a tutti i precedenti prodotti top di gamma della serie “P” di Huawei, a partire dal suo predecessore Huawei P8. E' caratterizzato da display 2.5D, alluminio della qualità usata nelle missioni aerospaziali e bordi a taglio di diamante con curvature attentamente bilanciate, per migliorare la presa con una sola mano e renderlo leggero ed ergonomico nelle conversazioni. In più, la versione "Ceramic White" la carrozzeria di un automobile di lusso, e riflette e rifrange la luce mostrando diverse tonalità di colore a seconda del cambiamento delle condizioni ambientali. Insomma, davvero un concentrato di eleganza.

Dal punto di vista tecnico, Huawei P9 è dotato di un display da 5.2 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel), SoC HiSilicon Kirin 955 da 2.5GHz a 64-bit con 3GB di RAM e 32GB di ROM, ma è anche prevista una SKU con 4GB di RAM e 64GB di ROM ed entrambe saranno dotate di uno slot per schede microSD per espandere la memoria interna fino a 128GB. I modelli europei saranno single-SIM, mentre quelli asiatici avranno due slot per SIM card. Nonostante lo spessore di 6.95 mm, Huawei è riuscita ad integrare una porta USB Type-C per la ricarica e il trasferimento dati, jack per le cuffie, speaker e microfono, oltre ad una porta infrarossi. Nello stesso telaio è custodita anche una batteria da 3000 mAh. Davvero un ottimo lavoro di ingegneria.

Huawei P9

Ma Huawei P9 è soprattutto il primo smartphone nato dalla collaborazione tra Huawei e l’iconico brand Leica Camera AG. La dual-camera di Huawei P9 porta la fotografia da mobile al livello successivo, consentendo di catturare eccezionali immagini dai colori vividi e in bianco e nero. Insomma, unisce il meglio di hardware e software: dalle lenti ottiche ai sensori, fino agli algoritmi di elaborazione delle immagini che offrono agli utenti la possibilità di realizzare scatti di altissima qualità.

La capacità del P9 di catturare immagini di qualità eccellente si deve alla doppia fotocamera che libera la potenza delle lenti ottiche Leica, rinomate per la precisione e l’attenzione ai dettagli e rispondenti ai più stringenti requisiti di qualità del settore. La fotocamera RGB di Huawei P9 cattura i colori mentre la fotocamera in bianco e nero acquisisce tutti i dettagli dell'immagine. Le due fotocamere posteriori da 12 megapixel, con Sony IMX286, apertura focale f/2.2 e pixel da 1.25 micron, lavorano insieme per consentire agli utenti di creare immagini con dettagli, profondità e colori ottimizzati. Così, lo smartphone eccelle anche in condizioni di scarsa luminosità poiché il sistema a doppia fotocamera garantisce maggiore luce e accuratezza dei dettagli dell’immagine.

Huawei P9 vs Huawei P9 Plus

Ogni foto scattata con Huawei P9 racchiude la carica emotiva e senza tempo caratteristica di Leica. Gli utenti possono scegliere, a seconda delle proprie preferenze, tre diversi Leica Film Mode: Standard, Colori Intensi e Colori Tenui. Attraverso l’accurata impostazione dei parametri della fotocamera di P9, ciascuna modalità utilizzata rende fedelmente il colore e lo stile autentici di Leica. Selezionando invece la modalità monocromatica, è possibile utilizzare il proprio dispositivo come una vera e propria macchina fotografica in bianco e nero per catturare immagini suggestive e di altissima qualità.

Attraverso la tecnologia di messa a fuoco ibrida, Huawei P9 cattura le immagini con maggiore velocità, precisione e stabilità. La messa a fuoco avviene sulla base di tre modalità – laser, calcolo della profondità e contrasto – e seleziona automaticamente quella che produce il miglior risultato in un determinato ambiente. La funzione di fotografia con apertura ampia consente agli utenti di sperimentare nuovi effetti visivi e creare immagini e contenuti unici. P9 rende semplice regolare l’apertura della fotocamera per suggestivi effetti di sfocatura (bokeh) e di profondità di campo, pur mantenendo il soggetto a fuoco.

Huawei P9

La scheda tecnica si chiude con il lettore di impronte digitali, ottimizzato e migliorato rispetto al passato raggiungendo il livello 4 (il massimo), ed Android 6.0 Marshmallow con EMUI.

Huawei P9 sarà disponibile nei colori Mystic Silver e Titanium Grey da metà aprile al prezzo di € 599. I preordini si apriranno dal 7 aprile (oggi) al 20 aprile sul sito ufficiale Huawei, nei principali punti vendita della grande distribuzione specializzata e nei negozi degli operatori di telefonia. A tutti coloro che decideranno di ordinare i nuovi dispositivi durante tale periodo verrà riservato un workshop sulla “street photography”, che vedrà la partecipazione di fotografi professionisti del National Geographic. Oppure si potrà optare per il corso di fotografia di Joel Sartore del National Geographic composto da 24 lezioni in 8 DVD.

Sia a P9 sia a P9 Plus è possibile applicare ViP Service, il più vantaggioso servizio di garanzia commerciale offerta da Huawei. A partire dalla data di acquisto, oltre alla garanzia legale di due anni fornita dal rivenditore del prodotto, Huawei offre infatti sullo stesso prodotto la propria garanzia commerciale di 2 anni, oltre 1 anno aggiuntivo se la garanzia commerciale viene attivata entro 1 mese dalla data di acquisto sull’app Hicare. Inoltre, tale garanzia commerciale comprende per i primi 3 mesi dopo l’acquisto, la sostituzione del telefono danneggiato, anche nel caso di danno allo schermo e di danno accidentale.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy