Home Articoli HP: portatili Moonlight, Espresso, desktop, monitor e workstation per la primavera

HP: portatili Moonlight, Espresso, desktop, monitor e workstation per la primavera

HP Pavilion Espresso e Moonlight e gli altri computer per la primavera 2009HP presenta in Italia la gamma di personal computer e accessori per la primavera 2009, dai notebook consumer Pavilion con le nuove decorazioni Espresso e Moonlight Imprint Finish, ai desktop e monitor per la casa e l'ufficio.

La galleria Visionnaire a Milano ha ospitato una particolarissima mostra: i pezzi d'arte e di design, questa volta, sono rappresentati dai nuovi PC e accessori business e consumer di HP. Si va dai notebook HP Pavilion con le nuove finiture Espresso e Moonlight, alle workstation professionali della serie Z, senza dimenticare i desktop, notebook e netbook della serie Compaq Presario.

La scelta di una simile location per mostrare al pubblico la nuova gamma di prodotti Hewlett Packard  non è casuale: innovazione e design sono, infatti, le due direttrici fondamentali della strategia commerciale di HP. Inoltre i colori predominanti del Visionnaire sono il bianco ed il nero, perfettamente coincidenti con le nuove combinazioni cromatiche dei notebook HP Pavilion Espresso e Moonlight.

Notebook HP Pavilion Espresso e Moonlight

A presentare le novità per la primavera 2009 è Alessandra Brambilla, vice president e general manager di HP Personal Systems Group, che come consuetudine inizia sintetizzando gli ultimi dati di mercato.

Nel 2008, HP si è riconfermata leader del mercato, con uno share del 29,1% e picchi del 60% sulle workstation e del 40% sui notebook. Per il 2009 le previsioni per il mercato italiano non sono rassicuranti, (si stima un calo del 4-6%) ma HP resta ottimista e, per superare questa congiuntura sfavorevole, punta sui notebook, settore che dovrebbe continuare a crescere con tassi a due cifre.

HP Pavilion DV2 Espresso

La sfida per HP è quella di passare indenne l'attuale momento economico e, più in generale, di attraversare le generazioni, proponendo PC che possano incontrare i gusti di tutte le categorie di utenti, che si tratti di studenti, famiglie, professionisti o aziende.

Mentre si prevede che le famiglie e le piccole aziende possano mantenere pressoché inalterati i loro consumi, invece le medie aziende hanno subito pesantemente la revisione della linea di credito fatta dalle banche, annullando numerosi progetti di sviluppo.

Le grandi aziende sono esposte a rischi di tale entità che potrebbero cedere alla tentazione di annullare gli investimenti che non portano utili a breve termine. Per fortuna, questo non è il caso di HP: Alessandra Brambilla ci assicura che la multinazionale americana continuerà ad investire nell'innovazione nell'ottica del post-crisi.

L'obiettivo, come anticipato, è di offrire una gamma di prodotti sempre al passo coi tempi e in grado di soddisfare tutte le categorie di mercato. Computer per tutte le età, dai bambini, con PC adatti alla prima informatizzazione, ai professionisti e agli utenti esperti con workstation super-performanti, fino agli anziani, con prodotti che possano semplificare l'accesso alla Rete ed alle sue risorse di svago e di comunicazione.

Per riuscire in questo scopo, è essenziale cogliere i trend tecnologici in corso. HP ne ha individuati con certezza alcuni:

  • in ambito domestico, l'evoluzione è verso una sempre maggiore mobilità e multicanalità, accompagnate da una autentica esplosione dei social network e da una evoluzione delle interfacce utente;
  • in materia di business, si assiste a quella che potremmo definire "consumerizzazione", con l'ingresso di vari elementi mutuati dal mondo consumer, e all'avvento del cloud computing.

Oltre alla costante attenzione per l'innovazione e ad un portafogli di soluzioni PC completo per tutte le tipologie e le età degli utenti, la strategia di HP si fonda su altri due pilastri:

  • copertura capillare del territorio;
  • affidabilità e qualità.

Questi concetti si concretizzano nella nuova gamma di prodotti HP, che possiamo ordinare in quattro categorie: notebook, mini PC (HP continua a privilegiare questa definizione rispetto a "netbook"), desktop e monitor.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy