Home News HP Pavilion g6s: Sandy Bridge e AMD Mobility Radeon 6470M

HP Pavilion g6s: Sandy Bridge e AMD Mobility Radeon 6470M

HP Pavilion g6s: Sandy Bridge e AMD Mobility Radeon 6470MLa multinazionale statunitense è pronta al lancio del nuovo notebook consumer da 15,6 pollici, HP Pavilion G6s. Il prezzo di lancio è prossimo ai 550 dollari.

Si allunga la lista di notebook equipaggiati con i potenti processori Sandy Bridge sviluppati da Intel. Hewlett Packard aggiunge alla gamma Pavilion G6 il modello HP Pavilion G6s, dotato di CPU Core i3, i5 o i7 con grafica integrata. Caratterizzato da un design curato ed elegante, la nuova soluzione di HP permette l’installazione di una quantità di memoria fino a 6 GB e di un hard disk in grado di offrire una capacità di immagazzinamento dati di 750 GB. In questo modo, archiviare i propri brani preferiti, le immagini e i video non sarà certo un problema.

HP Pavilion g6

Il display, da 15,6 pollici di diagonale, lavora ad una risoluzione di 1.366 x 768 pixel ed è di tipo retroilluminato a LED. HP Pavilion G6s sfrutta il controller Intel GMA HD 3000 integrato nei processori Sandy Bridge, compatibile con le librerie DirectX10.1, oppure una più performante scheda video AMD Mobility Radeon HD 6470M equipaggiata con 512 MB o 1 GB di memoria dedicata e supporto alle DirectX11. Il notebook viene alimentato da una batteria agli ioni di litio da 6 celle in grado di garantire una autonomia superiore alle quattro ore per singola carica.

E’ presente il WiFi per la connessione a reti wireless, la scheda di rete Gigabit Ethernet per realizzare reti cablate, una webcam integrata con microfono al seguito per restare in contatto con gli amici, un card reader multiformato e alcune porte USB. Come spesso accade nei device Pavilion di Hewlett Packard, il sistema audio è targato Altec Lansing e offre una qualità di rispetto durante la riproduzione di brani musicali o video. Il sistema oeprativo è l’omnipresente Windows 7 di Microsoft.

HP Pavilion G6s, che misura 373,8 x 245,1 x 30,48-36.3 millimetri per un peso complessivo prossimo ai 2,5 chilogrammi, è proposto nelle intense colorazioni Charcoal Grey, Sweet Purple, Sonoma Red, Luminous Rose e Pacific Blue ad un prezzo di lancio di circa 550 dollari. Hewlett Packard comincia a disporre di un arsenale piuttosto ricco di computer portatili basati su processori Sandy Bridge di Intel.

Fonte: Engadget

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Ottima dotazione hardware e ottimo anche il prezzo devo dire,,,peccato non mi sia mai andata a genio come marca,,,  
Articoz

Articoz

maggio 23, 2011

è il primo produttore di PC al mondo ed anche in Italia  
Sid

Sid

maggio 23, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy