Home News HP Envy 15z con APU AMD Carrizo e FreeSync entro maggio

HP Envy 15z con APU AMD Carrizo e FreeSync entro maggio

HP Envy 15z con APU AMD Carrizo e FreeSync a breveEntro la prima metà del 2016, HP lancerà un Envy 15z con APU AMD Carrizo e tecnologia AMD FreeSync. Entro il 2016, l'intera gamma di notebook HP consumer sarà rinnovata.

AMD FreeSync permette di sincronizzare il frame-rate prodotto dalla scheda grafica con il refresh-rate del monitor, così da visualizzare immagini senza artefatti e lag. In sostanza, è la chiave per una buona resa di giochi e video ad alta risoluzione. La tecnologia è stata lanciata circa un anno fa ed è oggi disponibile su un numero (limitato) di gaming monitor ma, stando a quanto si legge in una nota stampa di AMD, FreeSync sarà presto sfruttabile anche su alcuni notebook.

HP Envy 15

 

Il primo sarà l'HP Envy 15z con APU AMD A-Series (Carrizo) di sesta generazione che, nel corso della prima metà del 2016, sarà aggiornato con AMD FreeSync. Successivamente, e quindi entro la fine dell'anno, la tecnologia sarà a bordo anche di tutti gli altri computer portatili consumer di HP con chip Carrizo.

Envy 15z dovrebbe essere dotato di APU AMD A10-8700P e AMD FX-8800P, a cui sarà sempre possibile aggiungere una GPU dedicata a scelta AMD Radeon R6/R7, 1TB di spazio di archiviazione e (fino a) 8GB di RAM. Tutti comunque potranno sfruttare HDD, SSD e drive ibridi. Lo schermo da 15.6 pollici dovrebbe avere solo risoluzione HD, touch a seconda delle esigenze, mentre il corredo di interfacce prevedere quattro porte USB 3.0 e un drive ottico opzionale.

Non conosciamo le altre specifiche tecniche ed i prezzi, ma gli attuali Envy 15z partono da 500 euro quindi i prossimi potrebbero posizionarsi nella stessa fascia di mercato.

L'accordo con HP è una piccola vittoria per AMD, contro la tecnologia rivale Nvidia G-Sync compatibile solo con GPU di Santa Clara, soprattutto considerando che quasi tutti i notebook dell'azienda americana sono basati su CPU Intel e la tecnologia FreeSync potrebbe spingere HP ad aumentare la percentuale di portatili con APU AMD. Al momento non sappiamo ancora se HP deciderà di sostituire alcuni dei suoi notebook con processori Intel o lancerà altri computer portatili con APU AMD e display FreeSync più convenienti.

Per certo, il prossimo anno, AMD potrebbe tornare a crescere nel settore mobile e lo dimostrano anche gli ultimi dati di mercato. Vale la pena tener presente però che le GPU Nvidia sono preferite alle soluzioni AMD sui notebook da gioco non solo per la potenza, ma anche la migliore efficienza energetica.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy