Home Articoli Guida ai regali di Natale: tablet Android e Windows

Guida ai regali di Natale: tablet Android e Windows

Guida ai regali di Natale 2011: tabletIn occasione delle festività natalizie lo staff di Notebook Italia vi proporrà una serie di guide per gli acquisti, con i modelli e i prezzi più convenienti in giro per il Web. Oggi si parte con i tablet di varie diagonali, sia con sistema operativo Android che Windows.

Come ogni anno, all'approssimarsi del Natale tutti iniziano a pensare ai regali da fare, o magari anche da ricevere e gli appassionati di hi-tech ovviamente si orienteranno sull'ultimo gadget. Il mercato però, se da un lato diviene sempre più ricco di proposte, dall'altro diventa sempre più arduo da decifrare, proprio per lo stesso motivo. Tra i vari device dello stesso tipo quale sarà quello con le caratteristiche che più rispondono alle mie esigenze? E dove potrei trovarlo al prezzo più conveniente?

Per aiutarvi a orientarvi in questo complesso panorama, abbiamo pensato a una serie di guide ai regali natalizi hi-tech così da facilitarvi il compito di ricerca. Oggi partiamo con quello che è l'oggetto del desiderio del 2011 e che sicuramente crescerà ancora nell'anno a venire: parliamo dei tablet, che vi proporremo in tutte le versioni, dai 7 ai 10 pollici di diagonale e dotati di sistema operativo sia Microsoft Windows che Google Android. Buona lettura e buoni acquisti.

Tablet per i regali di Natale

Slate Intel Core

Partiamo dagli slate, ossia quei tablet non basati sull'accoppiata Android/processori ARM ma che invece adottano una piattaforma x86 con sistema operativo Microsoft Windows e sono quindi più adatti al professionista che cerca soprattutto una più ampia compatibilità con i programmi che è abituato a usare per lavoro sul notebook e ovviamente sul desktop e che sui comuni tablet consumer non possono girare. Tra questi i più validi sono sicuramente gli slate proposti da due giganti come Samsung e ASUS, vediamo cosa offrono e dove trovarli al miglior prezzo.

Samsung serie 7 Slate PC

Samsung Serie 7 Slate PC è disponibile in Italia nella versione XE700TIA-H01IT, che prevede una piattaforma costituita da processore dual core Intel Core i5-2467M con frequenza di 1.6 GHz abbinato a 4 GB di RAM DDR3 da 1333 MHz, unità di storage a stato solido da 64 GB espandibile ulteriormente tramite card reader per schede di memoria microSD, processore grafico Intel GMA 3000 HD integrato nel processore e display di tipo PLS - la versione Samsung della tecnologia IPS - con diagonale di ben 11.6 pollici, risoluzione di 1366 x 768 pixel e tecnologia Samsung SuperBright, che gli conferisce una luminanza elevata, pari a ben 400 nits.

Tra le altre caratteristiche salienti troviamo poi ancora una fotocamera frontale da 2 Mpixel con microfono, una posteriore da 3 Mpixel, una porta USB 2.0, un'uscita video digitale HDMI e uno slot per memorie microSD, oltre a connessioni WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 3.0+HS e HSPA e a una batteria che dovrebbe assicurare un'autonomia massima di 7 ore. Infine Samsung ha previsto nella confezione base anche una docking station che aggiunge una porta Ethernet LAN, una tastiera wireless Bluetooth e un pennino. Samsung serie 7 Slate PC ha un prezzo di 1389.99 euro, sicuramente non economico ma giustificato dalle sue caratteristiche.

ASUS Eee Slate B121

Eee Slate B121 è la proposta business di ASUS in ambito tablet. Si tratta di un device equipaggiato con un processore dual core Intel Core i5-470UM da 1.3 GHz, 4 GB di memoria RAM di tipo DDR3 e un sistema di storage interno basato su SSD da 64 GB, il tutto gestito da Microsoft Windows 7 Professional. Tra le altre caratteristiche tecniche, segnaliamo la presenza una webcam da 2.0 Mpixel, due porte USB 2.0, un'uscita video digitale miniHDMI, card reader multiformato e tastiera Bluetooth, compresa nel bundle.

Asus Eee Slate B121

La dotazione è completata da un modulo Bluetooth 3.0 e da una batteria ai polimeri di Litio da 34 Wh, che dovrebbe garantire un'autonomia massima di 4.5 ore. Il display touch di tipo capacitivo retroilluminato a LED misura 12.1 pollici di diagonale, con una risoluzione di 1280 x 800 pixel ed è protetto da vetro di tipo Corning Gorilla Glass. Il tablet è inoltre dotato di uno pennino induttivo Wacom. Per quanto riguarda la sicurezza troviamo Computrace LoJack, che permette di rintracciare via GPS la posizione del dispositivo rubato o perso, consentendo anche di bloccarne il funzionamento o di cancellarne i dati, tutto da remoto. Presente anche un chip TPM (Trusted Platform Module) che, in collaborazione con la funzione Windows BitLocker, permette di criptare i dati presenti nell'hard disk. In questo caso il prezzo migliore è di 1138.10 euro.


Commenti (5) 

RSS dei commenti
Aggiungiamo anche Amazon Kindle a 99euro; proprio in queste ore Amazon ha iniziato la commercializzazione in Italia del dispositivo, finalmente ci hanno considerati! Aspettiamo ora anche Kindle Fire o per lo meno il suo successore o versione aggiornata!
 
riky1979

riky1979

dicembre 01, 2011

ma il Kindle ci avevano confermato che arrivava da noi, è per il kinfle Fire che ci avevano detto di NO  
Dgenie

Dgenie

dicembre 01, 2011

Ma non si sapevano le date! Ovviamente hanno approfittato del natale anche se c'è ancora il problema iva al 21% e non al 4% ma li è tutta la UE. Il Fire penso a questo punto arriverà a Natale 2012 con la versione successiva a questa anche se non è detto! Almeno hanno messo un prodotto Kindle anche sul catalogo italiano, non ci speravo più!  
riky1979

riky1979

dicembre 01, 2011

L'idea che mi sono fatto di Amazon (più come cliente che altro) è che sono affidabili.. visto che l'avevano annunciato lo davo per scontato
per il Fire non saprei, Natale 2012 mi sembra così lontano! smilies/smiley.gif  
Dgenie

Dgenie

dicembre 01, 2011

Tieni presente che ormai era un anno che l'attività di amazon funziona in italia ed hanno lanciato kindle per natale quindi penserei che il prossimo passo sia kindle fire evoluto per il prossimo natale; non siamo un mercato strategico per loro quindi daranno precedenza a USA, UK poi DE FR e penso anche spagna e altri prima di noi italiani. Da qui al natale 2012 non ci sono più grosse festività da vendere regali ed in italia il backtoschool non è che abbia mai portato grossi volumi di vendita.
 
riky1979

riky1979

dicembre 02, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy