Home News GPD Pocket 7 su Indiegogo a 399$. Parte la produzione?

GPD Pocket 7 su Indiegogo a 399$. Parte la produzione?

GPD Pocket 7 su Indiegogo. Parte la produzione?Il 15 febbraio, si apre la campagna di crowdfunding su Indiegogo per GPD Pocket 7: questo mini-notebook con display da 7" Full HD, Intel Atom x7 e Windows 10 o Ubuntu sarà prenotabile al prezzo di 399 dollari.

GPD Pocket è un piccolo computer portatile, che pesa meno di 500 grammi, con display da 7 pollici ad alta risoluzione, processore Intel Atom (Cherry Trail), 4GB di RAM, 128GB di storage e sistema operativo a scelta tra Windows 10 o Ubuntu 16.04 (ma non in dual-boot). I primi dettagli su questo dispositivo sono circolati lo scorso gennaio, ma l'azienda è ormai pronta a lanciare una campagna di crowdfunding su Indiegogo per produrlo: a partire dal 15 febbraio, quindi, potrete prenotare un GPD Pocket con un contributo minimo di 399 dollari. Il prezzo al dettaglio si aggirerà intorno ai 599 dollari, ma è molto probabile che sarà venduto anche a meno.

GPD Pocket 7

GDP ha prodotto console portatili da gioco con Android per diversi anni ed il primo dispositivo con Windows è arrivato solo nel 2016 (ricordate GPD Win? E' ancora in vendita per 350-400 dollari). A differenza di quest'ultimo, che possiede un display da 5 pollici ed un design molto simile a Nintendo DS, GPD Pocket è qualcosa di più di un mini-notebook o UMPC (Ultra Mobile PC) perché assomiglia terribilmente ad un Sony Vaio P con specifiche tecniche aggiornate.

GPD Pocket integra un display IPS da 7 pollici Full HD (1920 x 1200 pixel, 323 PPI), processore quad-core Intel Atom x7-Z8700, 4GB di RAM LPDDR3-1600, memoria eMMC da 128GB ed una batteria da 7000 mAh (circa 12 ore di autonomia stimata). Non manca il modulo WiFi 802.11ac e il Bluetooth 4.1, così come le porte USB 3.0 Type-C e USB 3.0 Type-A, una micro HDMI ed un jack audio da 3.5 mm. Il tutto è racchiuso in un telaio n lega di magnesio unibody da 180 x 106 x 17.7 mm, con una tastiera QWERTY ed un trackpoint al posto del touchpad, visto che è completamente assente il poggiapolsi. Vi basti pensare che, con il coperchio chiuso, è poco più grande di uno smartphone ed integra anche una ventolina per il raffreddamento.

GPD Win era dedicato ai gamer, mentre GPD Pocket sembra essere un dispositivo per la produttività in movimento: i due device condividono lo stesso processore - non a caso - ma la tastiera più grande renderà più facile la digitazione mentre l'assenza di pulsanti per il gaming indurrà l'utente a collegare gamepad o joystick per qualche sessione di gioco.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy