Home News Google sta sviluppando due smartwatch con Android Wear 2.0 per il 2017

Google sta sviluppando due smartwatch con Android Wear 2.0 per il 2017

Google sta sviluppando due smartwatch con Android Wear per il 2017Secondo le ultime indiscrezioni, Google starebbe sviluppando un paio di smartwatch con un produttore (noto ma al momento sconosciuto) per il 2017. Saranno i primi ad essere dotati di Android Wear 2.0.

Nonostante siano in giro da un paio d'anni, con versioni più o meno avanzate, non si può dire che gli smartwatch siano diventati popolari eppure Google non si arrende ed ha annunciato di essere al lavoro sullo sviluppo di due nuovi modelli che verranno lanciati nel 2017. Fino ad oggi, la strategia di Mountain View in questo settore è stata poco incisiva: Google si è limitato a realizzare un sistema operativo e collaborare con alcuni produttori, affinché potesse essere installato anche su smartwatch di terze parti, ma non è mai entrato nel mercato "in prima persona".

Android Wear 2.0

In realtà però le indiscrezioni su uno smartwatch firmato "Google" girano da mesi, ma solo oggi si scopre che potrebbe esserci qualcosa di vero. Stando ad alcune fonti vicine all'azienda di Mountain View, Google starebbe lavorando con un produttore (senza nome) per costruire i primi due smartwatch che saranno disponibili con Android Wear 2.0. In particolare, The Verge ha parlato con un Product Manager di Google Android Wear, secondo cui i nuovi orologi saranno il frutto di una collaborazione tra Google ed una (nota) azienda hardware, proprio come è avvenuto per gli smartphone Nexus prima che Mountain View decidesse di mandare in pensione questa famiglia e far spazio alla "propria" linea di terminali Pixel.

Android Wear 2.0 porterà due novità importanti: Google Assistant e Android Pay. Per sfruttare le sue funzionalità, non sarà necessario acquistare uno di questi orologi, perché Google ha già annunciato un aggiornamento gratuito per molti degli smartwatch Android Wear già in circolazione come Huawei Watch, LG G Watch Urbane, Moro 360 2-gen, ASUS ZenWatch 2 e 3, anche se forse non tutte le feature saranno disponibili per i requisiti hardware.

Google non è l'unica azienda che crede ancora negli smartwatch: Apple è ottimista dopo il record di vendite del suo Watch e Samsung continua a spingere la propria linea di Gear S, basata su Tizen OS. Anche nel 2017, quindi, ne vedremo delle belle.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy