Home News Google Play Libri in Italia

Google Play Libri in Italia

Google Play Libri in ItaliaArriva in Italia Google Play Libri, con circa due milioni di titoli gratuiti e a pagamento, con prezzi che variano da 0.99 centesimi a qualche decina di euro.

Google Play è attivo in Italia dagli inizi di marzo e rappresenta l'erede diretto di Android Market, il portale dell'azienda di Mountain View dedicato agli utenti Android. Il mega-store è accessibile da Android o da un browser Web e consente agli utenti di scaricare applicazioni Android, acquistare e-books da Play Books, noleggiare film (Play Movies) e scegliere il proprio brano preferito da Play Music. Tutti questi servizi sono raggiungibili per un unico e solo account, da qualsiasi terminale collegato ad Internet.

Google Play

Dopo le prime settimane di rodaggio solo con applicazioni Android, Google decide di aprire Google Play Libri in Italia, il primo Paese non-anglosassone a poter usufruire del servizio. Come ci indica il suo nome, Play Libri darà la possibilità agli utenti Android di scaricare degli ebook da leggere sul proprio tablet, smartphone, ebook reader compatibile o browser. I libri elettronici sono divisi in categorie tematiche, gratuiti, in primo piano, i più venduti, i nuovi arrivati in narrativa e i nuovi arrivati in saggistica. Chi è alla ricerca di un particolare libro di cui conosce il titolo, può utilizzare lo strumento di ricerca in alto a destra.

Tra i maggiori editori segnaliamo grandi nomi come Mondadori, Einaudi, Piemme, Sperling&Kupfer, Rizzoli, Marsilio, Adelphi, Bompiani, Longanesi, Garzanti, Guanda, Feltrinelli, Giunti, Newton Compton, Baldini CastoldiDalai, Il Saggiatore, Hoepli, De Agostini. I prezzi dei libri, escludendo i super-classici gratuiti, possono variare da 0.99 centesimi fino a qualche decina di euro per determinati volumi. Dopo aver effettuato l'acquisto, il lettore non dovrà scaricare il libro, che invece resterà archiviato in uno spazio di Google. L'utente, quindi, potrà continuare la lettura in qualsiasi momento da qualunque dispositivo grazie ad un'apposita app chiamata Google Play Libri.

Quest'ultima, presto disponibile anche per iOS, garantirà la gestione dei propri ebook e la sincronizzazione tra i dispositivi. Per chi volesse, comunque, è ancora possibile scaricare gli ebook e leggerli offline. Ogni libro è fornito di una scheda informativa, con le recensioni e i commenti degli utenti.

Commenti (3) 

RSS dei commenti
Non cambia assolutamente il panorama italiano dato che i prezzi sono uguali per tutti i siti ebook (piccoli scostamenti ma nulla di così allettante al lettore) come del resto anche in libreria i libri hanno sempre lo stesso prezzo ovunque vai e cerchi! Per il settore cartaceo è imposto dalla Legge Corvo dalla estate scorsa ovvero lo sconto massimo consentito è di 15% con promozione speciale per massimo di un mese l'anno da parte dell'editore del 25%, tutto questo per eliminare la minaccia Amazon (io, come tanti altri, ho speso capitali in libri prima dell'ingresso di questa legge godendo dei favolosi sconti del 40% di Amazon).
Qui avrei una nota durissima sul PD e tutto il parlamento: risparmiate i soldi delle compagne di sensibilizzazione alla lettura, sono prese in giro per chi legge veramente e avete bloccato gli sconti dei libri (Corvo è o era del PD per chi non lo sapesse).
Più che cartello degli ebook in Italia si deve parlare quasi di imposizione di stato; di certo nessuno andrà a scostarsi dalla media nazionale onde evitare una legge come quella cartacea.  
riky1979

riky1979

maggio 09, 2012

Sai che ignoavo la legge Corvo? Ora che mi ci fai pensare non ricordo mai di aver visto libri scontati del 50%.  
uomotigre

uomotigre

maggio 09, 2012

Se vai in giro vedrai nei supermercati solo sconti del 15%; quelli del 25% sono indicati dall'editore; sui siti internet trovi ancora degli sconti al 70% le "rimanenze" ovvero l'invenduto che giace nei magazzini.
Il tutto è nato in tempi brevissimi con la nascita di Amazon.it che scosse il mercato! Libri appena usciti scontati del 30-40%, anche libri universitari scontati del 50% (io comprai il volume di Idraulica Citrini Noseda con uno sconti del 55%); in neanche 1 anno dall'apertura di Amazon in piena estate (luglio) venne varata questa legge di cui nessuno parla o vuole parlare! Mandai mail a tutti i partiti (Radicali, PD, IdV, Lega, Movimento5stelle) ma nessuno diede risposta, neppure gli appelli lanciati online dai lettori accaniti riscossero successo anzi nessuno ha mai saputo della legge! Forse perchè non leggiamo e non vogliono che leggiamo!  
riky1979

riky1979

maggio 09, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy