Home News Google Pixel Buds, auricolari wireless che conoscono 40 lingue

Google Pixel Buds, auricolari wireless che conoscono 40 lingue

Google Pixel Buds, auricolari wireless che conoscono 40 lingueI nuovi auricolari wireless Google Pixel Buds potranno tradurre in tempo reale conversazioni in 40 lingue diverse, impiegando le funzionalità di Google Assistant e Google Translate. Già in preordine in USA a 159 dollari.

I Google Pixel Buds sono i primi auricolari disegnati, progettati e costruiti pezzo per pezzo in Mountain View ma, a differenza dei modelli standard, questi possono essere utilizzati con Google Assistant che donerà loro interessanti (ed uniche) funzionalità. I Pixel Buds sono auricolari wireless pensati per lo smartphone, che permetteranno all'utente di richiamare l'assistente vocale di Google, poggiando e tenendo il dito sull'auricolare destro e poi parlando. Il Google Assistant sarà sempre attivo anche sullo smartphone (oltre che sulle cuffie) ma, come per i nuovi auricolari Bose QuietComfort 35 II, interagire sarà molto più semplice.

Google Pixel Buds

Google Pixel Buds sono già in preordine in USA al prezzo di 159 dollari con spedizioni, nei colori nero, bianco e blu, a partire da novembre. Non abbiamo ancora informazioni sulla distribuzione in Italia, ma potrebbe esserci una possibilità solo quando anche il Google Assistant parlerà italiano.

Nella confezione, verrà incluso il case di ricarica degli auricolari. E a proposito di autonomia, stando alle informazioni di Google, i Pixel Buds dovrebbero funzionare per massimo 5 ore consecutive per singola carica e dovrebbero ricaricarsi per almeno 4-5 volte con la base di ricarica al 100%.

Una delle funzionalità più innovative dei nuovi Pixel Buds, tra l'altro mostrata all'evento, è la capacità di tradurre in tempo reale un'altra lingua grazie a Google Assistant e Google Translate. Sullo stesso palco dell'evento di lancio, due dirigenti di Google sono riusciti a "capirsi" parlando ciascuno la sua lingua (svedese e inglese) grazie alla traduzione quasi simultanea degl auricolari. Al momento sono supportate 40 lingue, ma siamo certi che l'elenco si allungherà. A differenza degli AirPods di Apple, che costano 159 dollari, i Pixel Buds di Google sono legati da un cordoncino per evitare che si perdano.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy