Home News Google Pixel 2 e Pixel 2 XL: specifiche, immagini e prezzi

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL: specifiche, immagini e prezzi

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL: specifiche, immagini e prezziGoogle ha lanciato i nuovi smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL, con SoC Qualcomm Snapdragon 835, 4/64-128GB di memoria e display da 5-6 pollici pOLED. In Italia sarà disponibile solo il più grande da metà novembre a 999€.

La famiglia dei Pixel 2 è finalmente ufficiale e, dopo mesi di indiscrezioni, non ci sono molte sorprese: Google Pixel 2 e Pixel 2 XL sono esattamente quello che ci aspettavamo, quantomeno in termini di hardware. I prezzi partono da 649 dollari per il modello più piccolo e 849 dollari per quello più grande, che sarà anche l'unico (per ora) ad arrivare sul mercato italiano da metà novembre ad un prezzo di 999 euro, distribuito sul Google Store e in partnership esclusiva con 3. I preordini sono già aperti in USA, UK, Canada, Australia, Germania e India.

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL

Oggi molti dispositivi, specialmente gli smartphone, si presentano e funzionano in maniera molto simile tra loro. Per creare un'esperienza rilevante per gli utenti, quindi, Google ha adottato un approccio diverso. Un anno fa, Sundar Pichai ha descritto la sua visione di come l’intelligenza artificiale (AI) avrebbe cambiato il modo in cui le persone utilizzano i computer è - di fatto - sta già trasformando ciò che i prodotti di Google possono fare. Un esempio fra tutti: Google Maps usa l’intelligenza artificiale per valutare la situazione dei parcheggi nel luogo di destinazione e suggerire parcheggi alternativi prima ancora che siate partiti. Tuttavia, per rendere possibili simili innovazioni, Mountain View ha costruito software e hardware in grado di tradurre il potenziale dell'intelligenza artificiale in realtà: e questo è l’obiettivo degli smartphone "made by Google" del 2017.

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL gireranno su Android 8.0 Oreo con Google Assistant, che rende più semplici e veloci attività quali inviare un messaggio, fare una telefonata o trovare una risposta, il tutto a mani libere. Con Pixel 2, potete accedere all'Assistente Google con una nuova funzionalità chiamata Active Edge: è sufficiente stringere un po' il telefono, anche quando ha una custodia, per chiedere all'Assistente quello che volete. Ora l'Assistente vi aiuterà anche a gestire più impostazioni e app sul telefono, per esempio potete dire "Attiva la modalità aereo" quando state per prendere un volo, invece di aprire le impostazioni per farlo. La nuova funzione Now Playing, esclusiva di Pixel, riconosce e mostra sul display la musica che sta suonando nell’ambiente in cui vi trovate e - con il vostro permesso - Assistant abbina la musica a un database di migliaia di canzoni archiviato sul vostro dispositivo, senza inviare alcuna informazione a Google.

Google Pixel 2 XL integra un display da 6 pollici con una cornice più sottile di quella presente nel Pixel 2 da 5 pollici ma, fatta eccezione per le dimensioni dello schermo, la capacità della batteria ed alcune scelte di progettazione, i due smartphone sono praticamente uguali. Non esistono differenze hardware/software tra il modello più grande e quello più piccolo: sono costruiti con telaio in metallo e vetro, compatibili con la piattaforma di realtà virtuale Google DayDream (a proposito il visore DayDream View è stato ritoccato ed ora costa 20 dollari in più). Pixel 2 XL sarà disponibile nella colorazione nera o bianca, mentre Pixel 2 potrà essere nero, bianco o blu.

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL

La prima generazione di questi smartphone si è distinta sul mercato per il comparto fotografico, ed anche quest'ultima famiglia non sarà da meno: Pixel 2 e Pixel XL possiedono una fotocamera posteriore da 12 megapixel con stabilizzazione ottica delle immagini e sensore dual-pixel per applicare effetti di sfocatura "in stile bokeh" senza l'utilizzo di una seconda fotocamera. Potrete inoltre scattare ritratti di qualità eccellente, con sfondo sfumato, tanto dalla fotocamera frontale quanto da quella posteriore, essendo una funzionalità software, ed il machine learning renderà tutte queste funzionalità facili, divertenti e rapide da usare. Anche fare video, grazie alla combinazione di stabilizzazione video ottica e digitale.

La fotocamera inoltre continuerà a migliorare con il tempo: ad esempio, presto arriverà in esclusiva su Pixel la possibilità di utilizzare adesivi in realtà aumentata, per aggiungere emoticon e personaggi virtuali alle vostre foto e ai vostri video e costruire la scenografia delle vostre storie.

Tutte queste funzionalità vi permettono di scattare le foto e girare i video migliori con Pixel 2. E - dati alla mano - dovrete crederci: gli esperti indipendenti di DxOMark hanno valutato la fotocamera di Pixel 2 come la migliore fotocamera di qualsiasi smartphone, assegnandole un punteggio mai raggiunto prima di 98. Inoltre, Google offrirà ancora una volta spazio di archiviazione gratuito illimitato per tutte le foto e i video (compresi 4K) acquisiti col vostro Pixel.

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL

Con Pixel 2 avrete anche la possibilità di provare in anteprima esclusiva Google Lens in Google Foto. Lens si basa sui progressi compiuti da Google nella visione artificiale e nel machine learning, combinati con il Knowledge Graph che sta alla base della Ricerca Google. Fin da subito, sui Pixel 2 potrete cercare informazioni su luoghi d'interesse, libri, brani musicali, film e opere d'arte semplicemente facendo clic sull'icona di Lens in Google Foto. Potrete anche usare Google Lens per copiare URL o informazioni di contatto da una locandina o da un biglietto da visita.

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL integrano un SoC Qualcomm Snapdragon 835, 4GB di RAM, fotocamera posteriore da 12MP e anteriore da 8MP, impermeabilità e resistenza alla polvere (IP67), caricabatterie rapido da 18W (15 minuti per 7 ore di autonomia), sensore di impronte digitali sul retro, Bluetooth 5.0, porta USB Type-C (che sostituirà anche il jack audio, assente) ed aggiornamenti software e di sicurezza per 3 anni. Vi saranno due versioni disponibili: da 64GB o da 128GB. Come già anticipato, le differenze ci sono anche se sono pochissime: Pixel 2 è caratterizzato da un display pOLED da 5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) in 18:9 con batteria da 2700 mAh, mentre Pixel 2 XL ha un display pOLED da 6 pollici (2880 x 1440 pixel) in 18:9 e batteria da 3520 mAh.

Insieme a Pixel, Google ha lanciato anche nuove custodie e nuovi accessori, tra cui le custodie personalizzabili Google Live Case e una gamma di altre custodie, cavi, cuffie e altro, realizzati da oltre 25 partner del programma "Made for Google". Sulla confezione di questi prodotti è visibile un’icona per cui potrete essere sicuri che sono stati certificati come compatibili con gli standard Google.

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL con Google Lens

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy