Home News Google NewsPass: piattaforma per notizie a pagamento

Google NewsPass: piattaforma per notizie a pagamento

Google NewsPass: piattaforma per notizie a pagamentoCriticata per il suo servizio Google News, l'azienda di Mountain View sta lavorando ad un'alternativa in grado di soddisfare la stampa: Newspass. Si tratta di una piattaforma per l'informazione a pagamento, che sarà lanciata online entro la fine dell'anno.

Ormai da anni, l'editoria online ricerca un modello economico per monetizzare l'informazione su internet. Anche se attualmente le notizie e gli approfondimenti viaggiano sulla Rete in modo gratuito, nel prossimo futuro potrebbero essere adottate nuove soluzioni. I colossi dell'editoria online infatti sono preoccupati di veder crollare in poco tempo il proprio impero ad opera di aggregatori di notizie, come Google News. A questo riguardo, riconosciamo che Rupert Murdoch è uno dei maggiori oppositori dell'informazione "monopolizzata da Google".

Google

Anche se i siti riescono a sopravvivere grazie alla pubblicità o al contributo degli utenti, il proprietario di News Corp desidera tornare all'informazione a pagamento. Murdoch considera l'azienda di Mountain View un ladro di notizie, che prende contenuti da altri e li utilizza per i propri interessi. Google ha sempre cercato di opporsi a questa definizione, sottolineando che tutti gli internauti che leggono le notizie su Google News possono approfondire l'argomento risalendo alla fonte originale, opportunamente riportata.

I siti presenti sull'aggregatore di notizie, invece, non solo ricevono più di un miliardo di visite ogni mese ma sono liberi di abbandonare Google News con una semplice mail. Il primo motore di ricerca però sta lavorando ad un'alternativa, o ad una soluzione complementare. Secondo i nostri colleghi di Owni, la società americana lancerà una nuova piattaforma di contenuti a pagamento entro la fine dell'anno.

Con il nome di Newspass, il servizio sarà online in una versione definitiva, risultato di una serie di fasi di prova in corso in questi mesi. Secondo le informazioni fornite, Google continuerà ad aggregare notizie. Utilizzando Google Checkout, l'internauta (o lettore) avrà a disposizione molti metodi di pagamento (a pezzo o flat) per poter leggere le notizie. AL momento non sono noti i prezzi e le modalità di attivazione.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy