Home News Google e Levi's: la Commuter Trucker Jacket "smart" dal prossimo autunno a 350$

Google e Levi's: la Commuter Trucker Jacket "smart" dal prossimo autunno a 350$

Google e Levi's: la Commuter Trucker Jacket "smart" dal prossimo autunno a 350$Google e Levi's hanno sviluppato insieme il primo capo di abbigliamento "smart", una classica giacca Commuter Trucker di jeans con una zona touch sui polsini, che permetterà all'utente di interagire con lo smartphone senza estrarlo dalla tasca. Dal prossimo autunno a 350 dollari.

Sono passati quasi due anni da quando Google annunciò per la prima volta di essere impegnata nello sviluppo di una tecnologia per abiti "intelligenti", o meglio nella creazione di tessuti con componenti elettronici tra le maglie. E finalmente il primo capo potrebbe essere pronto alla vendita: Google e Levi's hanno confermato che il primo modello commerciale basato su Project Jacquard sarà disponibile il prossimo autunno, quindi tra poco più di sei mesi, anche se all'inizio la presentazione era stata fissata per la primavera 2017.

Commuter Trucker Jacket "smart" di Levi's

Le due società hanno mostrato un prototipo pre-produzione della Commuter Trucker al SXSW di Austin, questa settimana, ma hanno assicurato che il giubbino hi-tech di jeans sarà acquistabile sul mercato nel giro di qualche mese al prezzo di 350 dollari, praticamente quasi il doppio di una Commuter Trucker "non-smart". Una buona giacca denim può essere costosa, soprattutto se firmata, ma in questo caso il prezzo comprende qualcosa in più del semplice tessuto e stile.

La nuova Commuter Trucker "smart" di Levi's prevede una zona touch sui polsini grazie al "denim interattivo", che permette all'utente di interagire con il proprio smartphone senza doverlo estrarre dalla tasca, avere indicazioni stradali, rispondere alle chiamate o riprodurre una playlist musicale. Pensate all'utilità di questa giacca, se si desidera avere informazioni al volo quando si guida o si va in bicicletta. Per qualcuno potrebbe sembrare fantascienza, ma gli "abiti smart" sono più vicini del previsto e potrebbero cambiare la nostra vita ed il modo in cui ci rapportiamo agli oggetti connessi.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy