Home News Google Chromebook 2-in-1 dual-OS: tablet Android e notebook Chrome OS

Google Chromebook 2-in-1 dual-OS: tablet Android e notebook Chrome OS

Google Chromebook 2-in-1 dual-OS: tablet Android e notebook Chrome OSGoogle lancerà il suo primo Chromebook 2-in-1 ibrido Dual-OS nel 2015, prodotto da Quanta Computer; sarà un dispositivo con Android (in modalità tablet) e Chrome OS (in modalità Chromebook). Microsoft non starà a guardare.

Parliamo da tempo dei Chromebook 2-in-1, perché rappresentano la naturale evoluzione dei notebook con Chrome OS come è avvenuto negli anni con Windows 8 ma anche perché il sistema operativo di Google è cambiato, diventando sempre più touch-friendly. Stando alle ultime indiscrezioni, nel giro di qualche mese, Google lancerà il suo primo Chromebook 2-in-1 e sarà prodotto da Quanta Computer entro la fine del primo trimestre 2015. Ad essere ottimisti, il dispositivo sarà in commercio entro la metà dell'anno, anche se digitimes si mantiene su un generico "2015".

Chromebook Pixel

 

Non escludiamo che Google presenterà il suo Chromebook ibrido al Google I/O, il 28-29 maggio, ma la sua vendita sarà rimandata a settembre sperando nella spinta del back-to-school. Il Chromebook 2-in-1 però non sarà come ce lo aspettavamo: a leggere l'articolo di digitimes, che non sempre è risultato affidabile su questi rumors, il dispositivo sarà basato su un concept ibrido 2-in-1 (tablet + tastiera dock), ma sfrutterà il sistema operativo Android in modalità tablet e Chrome OS in modalità notebook (quindi con tastiera agganciata). In pratica, Google sta mettendo a punto un sistema dual-OS "a caldo" (quindi senza riavvio), Android e Chrome OS, sulla falsariga di altri dispositivi annunciati ma mai commercializzati (il pensiero corre al Transformer Book Trio) ma in questo caso con due sistemi operativi "made in Mountain View".

Il Chromebook 2-in-1 sarà lanciato con il marchio "Google", quindi potrebbe seguire le orme del Chromebook Pixel (a proposito ci sono già tracce del Chromebook Pixel 2), ma l'obiettivo è quello di sviluppare prodotti e applicazioni per Android sui Chromebook. In realtà, la sinergia tra i due OS è già evidente, visto che alcune applicazioni Android girano senza problemi sui notebook con Chrome OS, ma evidentemente Google vuole spingersi oltre (fino ad una fusione?).

Come cambierà il mercato? Negli ultimi anni, i Chromebook hanno entusiasmato e convinto. Basta leggere alcuni numeri: 6.5 milioni di unità nel mondo, di cui l'85% in USA, quasi tutte destinate al mercato dell'istruzione e dell'apprendimento. L'integrazione di Android nell'ecosistema di Chromebook, porterà i Chromebook ad espandere i loro mercati di destinazione, invandendo quello consumer e rafforzandosi fuori dai confini americani.

Microsoft non starà a guardare: l'azienda di Redmond sta pensando a nuovi dispositivi low-cost con Windows 10 per il secondo trimestre 2015, e prezzi di licenze agevolati per ibridi 2-in-1 da 10.1 pollici e modelli fino a 12.5 pollici. Lancerà anche un Surface 2-in-1 da 10.6 pollici con Windows 10.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy