Home News Google Books ed editori USA: nuovo accordo?

Google Books ed editori USA: nuovo accordo?

Google Books ed editori USA: è di nuovo accordoDopo aver ottenuto un termine per rivedere l'accordo riguardante la digitalizzazione dei libri, Google Books ed altre due società di autori ed editori hanno presentato una versione corretta del regolamento in atto.

Rivelato la sera del 13 novembre, questo testo modifica il regolamento attualmente in vigore firmato tra il motore di ricerca, Authors Guild (AG) e l'Association of American Publishers (AAP). Inizialmente Google ha accettato di versare la cifra di 125 milioni di euro per chiudere la controversia con le due società americane, sulla questione del diritto d'autore. Si è deciso, inoltre, che una parte del fatturato pubblicitario generato grazie ai milioni di lavori digitalizzati ed indicizzati da Google Books possa essere ridistribuito ai rappresentanti di AG e AAP aventi diritto.

Google Books

Nella nuova versione, il testo permette sempre al motore di ricerca di digitalizzare ed indicizzare milioni di libri. Tuttavia, il numero di opere coperte da questo accordo è stato nettamente dimezzato. Teoricamente, le opere straniere non rientrano le quadro di questa nuova regolamentazione.

In compenso, l'accordo non dovrebbere includere la digitalizzazione delle opere denominate orfane, cioè quei libri per i quali non sono stati identificati gli aventi diritto. L'ultima parola toccherà comunque al Dipartimento di Giustizia USA, che dovrebbe pronunciarsi sulla questione agli inizi del 2010, secondo il Wall Street Journal.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy