Home News Google Android tra telefoni cordless e tablet

Google Android tra telefoni cordless e tablet

Google Android tra telefoni cordless e tabletOltre ad una nuova serie di dispositivi tablet, T-Mobile avrebbe pianificato il lancio di un sofisticato telefono cordless basato su Google Android. Nel frattempo il team di sviluppo continua ad escogitare nuovi sistemi per migliorare l'accessibilità delle interfacce touch: in arrivo la gestione per non vedenti.

Google Android è sulla bocca di tutti. Nonostante la nuova piattaforma open-source della multinazionale di Mountian View sia ancora acerba, i produttori di tutto il mondo continuano a mostrare un enorme interesse nei suoi confronti. Solamente pochi giorni fa abbiamo sottolineato come alcuni colossi della telefonia mobile internazionale, ma anche parecchi produttori di computer portatili, abbiano annunciato il prossimo lancio di dispositivi basati sul sistema operativo di Google. Anche giganti come Asus ed Hewlett-Packard hanno deciso di studiare attentamente il fenomeno Android, per analizzare le potenzialità di un mercato che si prospetta estremamente seducente.

Google Android su netbook

L'operatore telefonico T-Mobile, che si prepara al lancio del nuovo smartphone HTC Magic Android based (ma anche di alcuni smartphone basati su Windows Mobile per il mese di luglio, come HTC Snap/Maple ed HTC Touch Pro2/Rhodium/Wing II), ha recentemente reso noto di avere in cantiere due prodotti con interfaccia touchscreen basati sull'OS Open-Source: oltre ad un tablet convertibile di cui già siamo a conoscenza, potrebbe arrivare anche uno speciale telefono fisso per la casa.

Si tratterebbe di un sofisticato cordless provvisto di una docking station con display integrato, che incorporerà oltre alla classica funzione di ricarica della batteria un sistema di sincronizzazione dei dati. Lo sviluppo degli applicativi per interfaccia tattile da parte di Google continua nel mentre con gran lena: solamente alcune ore fa, Google ha annunciato di aver maturato un nuovo sistema di gestione touchscreen che permetterà ai non vedenti di digitare numeri telefonici senza l'ausilio di una tastiera fisica. Il meccanismo si basa su una combinazione di gesture (comprendente lo slide), e potrebbe essere implementato, oltre che su dispositivi basati su Android, anche su prodotti dal sistema di input tattile avanzato come il noto iPhone di Apple.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy