Home News È tutto pronto per la Global Sources Electronics Fair 2017 (Fall Edition)

È tutto pronto per la Global Sources Electronics Fair 2017 (Fall Edition)

È tutto pronto per la Global Sources Electronics Fair 2017 (Fall Edition)Torna l'appuntamento con la Global Sources Electronics Fair 2017, nell'edizione autunnale, che quest'anno ospita più di 9000 stand dedicati all'elettronica di consumo, gadget, domotica e nuove tendenze. L'evento si terrà ad Hong Kong dall'11 al 30 ottobre e noi saremo lì.

Tra poco più di una settimana, partirà una nuova edizione (quella autunnale) della Global Sources Electronics Fair 2017, che si terrà ad Hong Kong dall'11 al 30 ottobre, con lo scopo non solo di mettere in connessione gli addetti ai lavori (OEM, fornitori, produttori, partner tecnologici) ma anche di mostrare ai partecipanti le ultime novità high-tech e le tendenze del prossimo anno nell'elettronica di consumo (ultramobile, mobile e desktop), accessori, periferiche e gadget, nonché smart device e domotica.

Lo stesso Tommy Wong, presidente di Global Sources Electronics Group, ha dichiarato: "Global Sources Electronics Fair è riconosciuta da player internazionali come piattaforma per scoprire e generare i nuovi dispositivi elettronici dell'Asia e del mondo. Abbiamo guadagnato una buona reputazione come vetrina per futuro, creando opportunità commerciali reali per gli acquirenti e influenzando positivamente la vita dei consumatori".

Global Sources Electronics Fair 2017 (Fall Edition)

Noi ci saremo: parte della nostra redazione volerà in Cina per seguire l'evento in diretta ed offrirvi un canale preferenziale di informazione dalla fiera, ma ci sepereranno ben 6 ore di fuso orario. Dalla prossima settimana, troverete nelle nostre pagine una completa e puntuale copertura dell'evento con video hands-on e gallerie fotografiche, interviste e presentazioni, sia dei brand più noti sia degli oggetti più bizzarri scovati nei padiglioni. A tal proposito, vi ricordiamo come rimanere aggiornati sulle novità: le notizie in anteprima saranno disponibili sulla nostra pagina ufficiale "GSHK 2017" ma anche sui nostri canali Facebook, Google+, Twitter, Telegram e YouTube, dove potrete gustarvi tutti i nostri video dal vivo. Sui social network troverete i nostri commenti a caldo e foto curiose raccolte dentro e fuori la fiera. Insomma ci sarà da divertirsi, soprattutto se siete interessati all'elettronica "made in China".

La fiera è in continua crescita e quest'anno conta ben 9000 booth, con produttori provenienti da ogni angolo del mondo, a partire dalla grande Cina fino a toccare la Corea del Sud, Cipro, Francia, Germania, Italia, Ungheria, Giappone, Singapore, Filippine, UK, USA e così via. Ci sarà l'opportunità di provare e studiare da vicino auto elettriche, dispositivi per il gaming e la VR, componenti e prodotti intelligenti, droni, action camera, IoT, apparecchi per la domotica e sicurezza, ma anche indossabili, tablet, smartphone, notebook e accessori mobile. Per l'occasione alcuni padiglioni sono stati ampliati ed altri rinnovati per scoprire tute le novità, anche le più nascoste.

Non mancheranno le diverse aree espositive per ciascuna tematica, demo ed experience zone, oltre all'immancabile spazio riservato alle startup (Startup Launchpad), dove i partecipanti potranno dare uno sguardo al futuro della tecnologia. Quest'anno sono previsti 240 espositori e nuove categorie di prodotto, tra cui smart home, tech sport, droni, dispositivi STEAM e IoT, ma anche conferenze stampa ed iniziative sulla progettazione e sviluppo, produzione e distribuzione. E per non farci mancare niente, sarà aperto un nuovo ed esclusivo padiglion per il terzo VR/AR/MR Ecosystem Summit con nomi del calibro di Microsoft, Intel, HTC VIVE, AMD, EmdoorVR e Qualcomm.

La Global Sources Electronics Fair 2016 non è solo cinese, perché accoglierà anche migliaia di buyer internazionali provenienti da oltre 150 Paesi, tra cui molti top global brand e rivenditori, come Acer, Adidas, Amazon, Best Buy, Brookstone, Canon, Carrefour, Dolby, eBay, El Corte Ingles, Fossil, Gap, Givenchy, H&M, Hitachi, Huawei, IBM, Intel, Kate Spade, Li & Fung, Metro, Office Depot, Panasonic, Ralph Lauren, Samsung, Sony, Target, Tesco, The Home Depot, Yamaha, Woolworths e Zalora.

Insomma, non perdeteci di vista perché nei prossimi giorni ad Hong Kong si accenderanno i riflettori sulla tecnologia "made in China". 再見 da Notebook Italia.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy