Home News Fujitsu Siemens si batte per un futuro piu' verde

Fujitsu Siemens si batte per un futuro piu' verde

ImageFujitsu-Siemens è la prima azienda ad offrire una gamma completa di prodotti, dai PC professionali ESPRIMO ProGreen ai LIFEBOOK a SCALEO L, che coniugano perfettamente prestazioni e tutela ambientale.

Fujitsu Siemens Computers ha illustrato il proprio impegno nei confronti dell'ambiente in un podcast. A tale proposito Bernd Bischoff, Chief Executive Officer della società, ha dichiarato: “Sono fiero di annunciare che Fujitsu Siemens Computers è il primo vendor IT a offrire una gamma completa di prodotti eco-compatibili per il Data Center, l'ufficio, l'abitazione e la mobilità".

L'attenzione per l’ambiente è da 20 anni al centro della filosofia aziendale e della strategia per lo sviluppo dei nuovi prodotti di Fujitsu Siemens Computers, tanto che in questo settore la società vanta una serie di record. Oggi i suoi PC professionali ESPRIMO ProGreen consumano il 50% di energia elettrica in meno rispetto ai modelli con caratteristiche comparabili, mentre lo SCALEO L è il primo PC eco-compatibile dedicato al mercato consumer. Allo stesso tempo, numerosi notebook LIFEBOOK hanno ottenuto la prestigiosa certificazione Nordic Swan, unici portatili al mondo ad aver raggiunto questo prestigioso traguardo; mentre il server PRIMERGY TX120, con un risparmio di energia elettrica del 40%, risulta essere il più efficiente a livello mondiale dal punto di vista dei consumi. L’efficienza assicurata dal Dynamic Data Center di Fujitsu Siemens Computers, inoltre, permette di ridurre del 60% il numero dei server presenti nelle infrastrutture IT, abbattendo di conseguenza i costi energetici in eguale misura.

L'impegno di Fujitsu Siemens Computers nella salvaguardia dell'ambiente è in linea con la crescente esigenza da parte dei clienti in termini di prodotti “Green” e a basso consumo energetico. Gartner sostiene che l'IT eco-compatibile è al primo posto nell'agenda dei CIO per il 2008 e Barbara Schädler, Chief Marketing Officer di Fujitsu Siemens Computers, si dice totalmente d'accordo con questa affermazione: “Dallo scorso anno abbiamo notato che sono sempre più i clienti che richiedono soluzioni eco-compatibili”. Tutto ciò non è certo sorprendente, considerato che recenti studi hanno rivelato che un solo rack server consuma in un anno tanta corrente quanto 20 abitazioni, oppure che l'IT contribuisce per il 2% alle emissioni mondiali di CO2, una percentuale equivalente a tutti gli aeroplani esistenti al mondo.

“Senza interventi immediati, i consumi di energia elettrica e le emissioni di gas serra diverranno un problema estremamente grave per l'intero pianeta”, ha sottolineato Joseph Reger, Chief Technical Officer. “In Fujitsu Siemens Computers siamo attivamente impegnati nel rivoluzionare le basi stesse dell'IT arricchendole con innovazioni in grado di aiutarci a proteggere l'ambiente".

Commentando gli aspetti etici dello sviluppo prodotti da parte di Fujitsu Siemens Computers, Thomas Sieber, Executive Vice President Sales EMEA, ha dichiarato: “La nostra società propone un equilibrio ottimale tra caratteristiche operative e benefici per l'ambiente. Le aziende non devono essere costrette a sacrificare l'efficienza, perciò ci battiamo per sviluppare soluzioni che coniughino prestazioni elevate con il massimo rispetto per l'ambiente".

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy