Home News Facebook per animali?

Facebook per animali?

Facebook per animali?Da uno studio inglese, nasce il primo social network per animali, o come è stato ribattezzato il primo social network faunistico, dove potranno essere raccolte tutte le informazioni disponibili per determinate specie animali.

Chi l'ha detto che un social network serve solo per svago e per distrarsi dal lavoro? Perchè non utilizzare un sito "sociale" per scambiarsi dati, progetti ed informazioni su una determinata tematica? E' forse questo, quello che hanno pensato alcuni ricercatori inglesi prima di proporre pubblicamente la propria idea.

Facebook

Dopo essersi occupati per anni delle cinciallegre che abitano i boschi inglesi, gli studiosi del dipartimento di Ingegneria dell'Università di Oxford hanno fondato un social network per gli animali selvatici. Lo strumento, per quanto bizzarro ed unico al mondo, consentirà di raccogliere tutte le informazioni, le caratteristiche e le modalità con cui si formano i gruppi faunistici e le comunità degli animali. Sarà dunque un mezzo attraverso cui gli esperti naturalisti e i biologi potranno scambiarsi idee, studi e dati su una determinata specie.

Ioannis Psorakis, il responsabile del progetto, ha pubblicato lo studio sulle pagine del Journal of the Royal Society, sottolineando come il social network faunistico darà un importante impulso alle ricerche sugli animali, sul loro comportamento, sulla diffusione delle malattie, sulla socialità e sulle relazioni con altre specie. Ma come funzionerà? Come Facebook, anche questo speciale social network darà indicazioni per ciascun animale, sui "suoi amici", sulle "sue abitudini ed interessi", sui "gruppi" che frequenta, o su "raduni ed eventi" in programma. Che ve ne pare?

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy