Home News Eurocom Optimus Fox 2.0 e Lynx 2.0

Eurocom Optimus Fox 2.0 e Lynx 2.0

Eurocom Optimus Fox 2.0 e Lynx 2.0Due nuovi portatili adatti sia al gaming che al business sono stati presentati dal noto produttore canadese di desktop replacement: si tratta dei modelli Eurocom Optimus Fox 2.0 e Lynx 2.0, entrambi basati su piattaforma Intel Huron River, con processori Core i3, i5 e i7, scheda grafica Nvidia GeForce GT555M e diagonali di 15 e 17 pollici.

La linea Optimus è una famiglia di notebook performance-oriented che prevede diverse soluzioni, adatte sia al gaming che al business, grazie alle potenti configurazioni messe a disposizione. L'azienda canadese aggiorna ora questa serie di prodotti con l'aggiunta di due nuovi notebook basati su piattaforma Intel Huron River, Eurocom Optimus Fox 2.0 e Lynx 2.0, che si distinguono per la diagonale, rispettivamente di 15.6 pollici e 17.3 pollici, entrambi in formato 16:9 e risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel. La dotazione hardware, simile per i due desktop-replacement, è molto ricca e prevede diverse soluzioni.

Eurocom Optimus Fox 2.0

I processori, come detto, sono tutti Sandy Bridge con diversi modelli a listino, che differiscono per caratteristiche tecniche e potenza. Tra i dual core abbiamo Intel Core i3-2310M con clock di 2.1 GHz, 3 MB di cache L3 e un TDP di 35 W, Core i5-2410M, i5-2520M e i5-2540M, rispettivamente con frequenze di 2.3, 2.5 e 2.6 GHz e Core i7-2620M con clock pari a 2.70 GHz, con 4 MB di cache di terzo livello. Come quad core invece sono previsti gli Intel Core i7-2630M, i7-2720QM e i7-2820QM. Il primo ha una frequenza operativa di 2 GHz, 6 MB di cache L3 e un TDP di 45 W, mentre gli ultimi due lavorano rispettivamente a 2.2 e 2.3 GHz, il primo sempre con 6 MB di cache e il secondo con 8 ed hanno un TDP di 65 W.

Entrambi i modelli prevedono poi un quantitativo generoso di RAM, così da non avere problemi con gli ultimi titoli videoludici o i pesanti applicativi business. La memoria di tipo DDR3 a 1333 o 1600 MHz infatti potrà arrivare fino a 16 GB. Per questo tipo di notebook poi anche la quantità di memoria di massa rappresenta un valore critico, per cui Eurocom ha scelto una soluzione fino a 2 HDD tradizionali o due SSD, con i primi che possono arrivare fino a una capienza di 1.5 TB. Per entrambi poi la scheda grafica dedicata è la Nvidia GeForce GT 555M con 2 GB di memoria DDR3 e supporto alle funzioni PhysX e CUDA, all'uscita video digitale HDMI 1.4 e alle API DirectX 11.

In ogni caso, per risparmiare la batteria aumentando così l'autonomia operativa dei due notebook, Eurocom ha integrato anche la tecnologia Nvidia Optimus che disabilita la scheda grafica dedicata quando non è strettamente necessaria, impiegando invece l'IGP Intel HD 3000 integrato nei processori Intel. Troviamo poi ancora un masterizzatore DVD o Blu-ray, cui si può rinunciare se si vuole il secondo HDD o SSD di cui accennavamo prima, un card reader 9-in-1 (MMC/RSMMC/SD/miniSD/SDXC/MS/MS Pro/MS Duo), 2 porte USB 3.0, un'eSATA, un'uscita video digitale HDMI, una VGA e un'uscita audio digitale S/PDIF.

Eurocom Optimus Lynx 2.0

Per desktop replacement di questo tipo poi il networking non può non essere completo, per cui accanto alla Gigabit LAN troviamo anche la WLAN 802.11a/b/g/n e il Bluetooth v2.1+EDR. Grazie al supporto alla tecnologia THX TruStudio Pro, anche il sistema audio è perfetto per riprodurre il sonoro di film e giochi. Infine la batteria da 62 Wh dovrebbe garantire, secondo il produttore, un'autonomia massima di 4 ore, ovviamente a seconda dell'utilizzo e del profilo di risparmio energetico selezionato.

Non manca quindi proprio niente a questi due notebook per riscuotere grande successo sia tra gli hard core gamer che tra gli utenti professionali, questi ultimi invogliati anche da un design insolitamente sobrio e lineare per una gaming station. Non resta quindi che attendere maggiori delucidazioni riguardo il costo dei due portatili e la loro disponibilità sul mercato, su cui Eurocom non ha ancora rivelato nulla.

Fonte: TechPowerUP

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Sicuramente avranno un prezzo non inferiore ai 2000 dollari  
Articoz

Articoz

maggio 23, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy