Home News ECS mPC e Quark, Mini PC con SoC Intel Bay Trail e Intel Quark

ECS mPC e Quark, Mini PC con SoC Intel Bay Trail e Intel Quark

ECS mPC e Quark, Mini PC con SoC Intel Bay Trail e Intel QuarkECS si appresta a lanciare altri due Mini PC con chip Intel: ECS mPC ha un SoC Intel Celeron N2830 (Bay Trail), mentre ECS Quark possiede un processore Intel Quark X1021 da 400 MHz. Immagini e specifiche tecniche complete.

Dopo la presentazione di ECS Liva X2 e Liva Core, i due Mini PC sono stati promossi nelle recensioni dei primi tester e da un momento all'altro si aspetta il loro ingresso sul mercato. ECS però ha ben altro nella sua offerta: spulciando il sito ufficiale, ci accorgiamo che l'azienda taiwanese ha aggiunto le schede prodotto di due nuovi modelli di Mini PC davvero speciali, basati entrambi su chip Intel a basso consumo. Parliamo di ECS Quark e ECS mPC, che probabilmente vedremo dal vivo al CES 2016 di Las Vegas e sugli scaffali dei negozi nel corso del prossimo anno.

ECS Quark

ECS Quark ECS Quark

ECS Quark, come ci indica il suo nome, è un Mini PC basato su un SoC Quark X1021 da 400 MHz e 2.2W, con 1GB di RAM e 8MB d ROM, destinato ad un utilizzo in cui le prestazioni hanno un ruolo secondario rispetto all'efficienza energetica, ad esempio come gateway per IoT. Sarà disponibile in due versioni: GWS-QX2 ha uno chassis più piccolo (108 x 104 x 18 mm) ed include una porta USB 2.0, RS-485/232, slot per schede microSD, mini PCIe e micro SIM (opzionale), mentre GWS-QX è più grande (191 x 128 x 45 mm) e possiede qualche interfaccia in più. Insomma, le sue forme ricordano un router (anche per le due grosse antenne sul retro), ma ECS Quark è un Mini PC a bassissimo consumo.

ECS mPC

ECS mPC invece si posiziona alla base dell'offerta di Mini PC ECS per uso domestico, perché se ECS Liva X2 è dotato di chip Braswell, ECS Liva Core di chip Broadwell, ECS mPC integra invece un "vecchio" processore Intel Bay Trail-M. La sua scheda tecnica è così composta: processore Intel Celeron N2830, con (fino a) 8GB di memoria RAM DDR3L da 1066/1333 MHz e slot per SSD (mPC-BA) o hard disk da 2.5 pollici con spessore di 7/9.5 mm (mPC-BAH). Sul fronte della connettività, ECS mPC dispone di due porte USB 3.0 e due USB 2.0, una HDMI, slot per schede mini PCIe, NFC (opzionale) e altoparlanti da 1W.

La stessa azienda taiwanese descrive mPC come un Mini PC "NUC-style" non solo per il suo aspetto estetico, le dimensioni e i materiali ma anche per alcune feature. Ad esempio è il primo Mini PC ECS a possedere una cover con ricarica wireless opzionale, quindi capace all'occorrenza di ricaricare la batteria di smartphone compatibili semplicemente posandoli sulla base.

A differenza di ECS Quark, però, ECS mPC potrebbe essere più vicino del previsto perché nella notte (ora italiana) gli ingegneri della FCC lo hanno certificato per permetterne la commercializzazione in USA. Non ci stupiremmo quindi di vederlo a breve nei negozi. I documenti dell'ente americano però ci forniscono, come al solito, dettagli interessanti sul prodotto: la scheda tecnica completa, le foto live interne ed esterne ed il manuale d'uso. C'è proprio tutto. Vi facciamo notare che ECS mPC sarà disponibile in due versioni con due chassis diversi: quello più spesso (116 x 112 x 55.6 mm) conterrà l'hard disk magnetico, quello meno spesso (116 x 112 x 45.6 mm) e nero sarà provvisto di SSD.

ECS mPC ECS mPC

ECS mPC

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy