Home News Doogee Shoot X e Shoot X2, i nuovi smartphone dual-camera e quad-camera

Doogee Shoot X e Shoot X2, i nuovi smartphone dual-camera e quad-camera

Doogee Shoot X e Shoot X2, i nuovi smartphone dual-camera e quad-cameraNel corso della Global Sources Electronics Fair 2017, Doogee ci ha mostrato due nuovi smartphone in arrivo per metà giugno: Doogee Shoot X con dual-camera sul retro e Doogee Shoot X2 con doppio sensore sia frontalmente che posteriormente.

Quelli che vedete nelle foto e nel nostro video hands-on sono due smartphone inediti: Doogee Shoot X e Shoot X2. Come ci indicano i loro nomi, questi terminali succedono ai Doogee Shoot 1 e Shoot 2 già sul mercato da qualche tempo, ma non possiamo considerarli degli upgrade perché, pur mantenendo invariati i caratteri distintivi della serie soprattutto per quanto riguarda il comparto fotografico, non sempre presentano specifiche tecniche superiori. Se l'equipaggiamento hardware non verrà modificato prima del lancio, questi due smartphone potrebbero rappresentare delle versioni entry-level degli Shoot attuali, adatti ad un pubblico meno esigente e più attento al budget.

Doogee Shoot X e Shoot X2 Doogee Shoot X e Shoot X2

Non sono ancora disponibili sul mercato ma l'azienda ci ha assicurato che saranno in vendita prima dell'estate, approssimativamente per metà giugno, ad un prezzo molto competitivo che noi immaginiamo simile se non più basso dei due Shoot ora in commercio. Tre le colorazioni: nera, silver e gold.

Doogee Shoot X è caratterizzato da un display IPS da 5 pollici HD (1280 x 720 pixel), con un processore quad-core MediaTek MT6737 da 1.3GHz affiancato da 2GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile con uno slot per schede microSD condiviso con la seconda SIM card (dual SIM dual stanby). È inoltre prevista una seconda SKU con SoC quad-core MediaTek MT6580 da 1.3GHz che supporta solo reti 3G (e non 4G-LTE come la precedente). Il comparto fotografico è composto da un sensore frontale da 2MP grandangolare (con un campo visivo di 88°) e due sensori sul retro rispettivamente da 5MP e 2MP con Flash LED dual-tone, mentre la batteria ha una capacità da 2580 mAh. Doogee Shoot X supporta reti WiFi, Bluetooth e 3G o 4G-LTE, integra un lettore di impronte digitali nel tasto Home centrale e gira su Android 7.0 Nougat.

Doogee Shoot X

Doogee Shoot X Doogee Shoot X

Doogee Shoot X

Doogee Shoot X2 è più grande dello Shoot X ed è il primo modello dell'azienda cinese equipaggiato con quattro fotocamere. Integra un display Sharp da 5.5 pollici HD (1280 x 720 pixel) 2.5D leggermente incurvato sui bordi che dà l'idea di una certa continuità con la scocca in metallo caratterizzata da linee morbide e angoli arrotondati per facilitare la presa. Shoot X2 sarà disponibile in due versioni: la prima con SoC quad-core MediaTek MT6580 da 1.3GHz che supporta solo reti 3G ed un'altra con SoC MediaTek MT6737 quad-core da 1.3GHz che invece potrà gestire anche reti 4G-LTE. In entrambi i casi, saranno previsti 2GB di RAM e 16GB di ROM espandibile con una scheda microSD.

Doogee Shoot X2

Doogee Shoot X2 Doogee Shoot X2

Questo modello integra quattro sensori fotografici, due posteriori e due frontali: sul retro troviamo un sensore da 8 megapixel ed uno da 2 megapixel con Flash LED, mentre davanti c'è un sensore da 5 megapixel ed uno da 2 megapixel grandangolare da 85°. La dotazione è completata da un lettore di impronte digitali che supporta il Dual ID account, vale a dire la possibilità di accedere ad app e servizi con due profili differenti, una batteria da 3360 mAh e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

Doogee Shoot X2

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy