Home News Dell Studio 17 con Intel Centrino 2 in Italia!

Dell Studio 17 con Intel Centrino 2 in Italia!

Dell Studio 17 con Intel Centrino 2 in Italia! Con l'arrivo delle nuove soluzioni Dell Studio 17 basate su Intel Centrino 2, Dell termina la migrazione verso la nuova piattaforma mobile per la serie studio; mancano all'appello solo le linee Dell Vosto ed XPS.

La gamma di notebook multimediali Dell Studio ha completato negli ultimi giorni la sua transazione alla piattaforma mobile di ultima generazione Intel Centrino 2; agli Studio 15 da 15.4 pollici, già migrati alla nuova tecnologia, si affiancano adesso varie proposte, come di consueto configurabili, della linea Studio 17 da 17 pollici. La proposta base di Studio 17 su chipset Cantiga ha un costo di 699 euro: essa comprende un processore di fascia bassa Intel Core 2 Duo T5800 da 2GHz di clock, 3GB di memoria RAM DDR2 da 800MHz, display WXGA+ CCFL da 17 pollici con risoluzione di 1440x900 pixel, un hard disk da 320GB e 5400 rpm, WiFi con specifiche 802.11b/g ed infine una scheda video ATI Mobility Radeon HD3650 da 256MB.

Dell Studio 17

In realtà per sfruttare al massimo il bus maggiorato del nuovo chipset di Centrino 2, occorre impiegare una CPU con FSB da 1066MHz, quale il Core 2 Duo P8400 da 2.26GHz (il prezzo lievita a 794 euro) od il più potente Core 2 Duo T9400 da 2.53GHz (si arriva a 974 euro). In tal caso risulta conveniente avvalersi direttamente degli altri pacchetti base, che propongono una configurazione più performante a prezzo minore (779 euro per il modello con P8400, 4GB di RAM e WiFi di ultima generazione).

Oltre alle classiche possibilità di montare sul proprio notebook i nuovi moduli wireless Intel WiFi Link 5100/5300 AGN Shirley Peak, hard disk più capienti (al massimo 640GB suddivisi in due dischi da 320GB configurati in RAID), o 4GB di memoria RAM, con un'aggiunta di 140 euro è presente l'opzione BTO per il lettore combo Blu-Ray/Masterizzatore DVD. Va segnalata inoltre l'introduzione della CPU Intel Celeron M T1500 come opzione per l'unica configurazione residua della precedente piattaforma Intel Santa Rosa, che costituisce il primo processore Celeron Mobile  con architettura dual core ed è equipaggiato di default all'interno della proposta base di Dell Studio 17, con costo di 549 euro.

Ricordiamo che la linea di notebook Dell Studio partecipa all'iniziativa "(PRODUCT) Red" per gli aiuti umanitari ai malati di AIDS in Africa: acquistando una delle tre speciali finiture, da pochi giorni disponibili tra le opzioni della pagina di configurazione del prodotto, 20 dollari saranno devoluti per l'associazione "The Global Fund". Gran parte degli utenti rimangono tuttavia in attesa delle nuove linee di notebook XPS e Vostro Centrino 2, le cui attuali proposte rimangono ancorate unicamente alla obsoleta piattaforma  Santa Rosa.

 

Commenti (3) 

RSS dei commenti
Ma è possibile che Dell ci metta così tanto ad aggirnare la linea Xps? Se passa natale senza rilasciare nulla sono impazziti... Voi che avevate detto l'11 novembre sapete qualcosa? smilies/cheesy.gif  
0

martru

novembre 13, 2008

http://forum.notebookreview.co...count=1131

Sembra che le nostre speranze sul 16' siano vane smilies/sad.gif  
0

lucad75

novembre 13, 2008

Che tristezza...io speravo almeno (e continuo a sperare) nell'XPS, anche perchè queste schede grafiche sono volutamente "limitate", e non vi sarebbe motivo di tenerle tali se non fosse per lasciare spazio all'XPS. O almeno voglio sperare.
Arrivare sino ad allora senza aver almeno rinnovato gli Xps sarebbe davvero una follia.  
0

Mandi

novembre 13, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy