Home News Dell chiarisce il taglio dei notebook AMD

Dell chiarisce il taglio dei notebook AMD

ImageIl servizio clienti Dell chiarisce i motivi che hanno portato al taglio dei notebook AMD-based dallo store online dell'azienda. Resta la sostanza: Dell ridimensiona la presenza dei processori AMD sui suoi computer portatili.

Lo scorso fine settimana, vi abbiamo segnalato la notizia secondo cui Dell avrebbe rimosso dal suo store online i computer portatili basati su processori AMD, suscitando enorme clamore.  Lo scarno avviso con cui la multinazionale texana informava i suoi utenti, "I notebook con processori AMD non saranno più disponibili online. Dell continuerà a distribuirli tramite i partner retail", ha raggiunto anche i più remoti lembi della blogosfera, tanto che l'azienda americana ha ritenuto opportuno chiarire ufficialmente la situazione.

Sul blog ufficiale del customer care Dell, Direct2Dell, è apparso un comunicato in cui i portavoce dell'azienda spiegano che un cambiamento nell'offerta di prodotti e nelle modalità della loro distribuzione è fisiologico. Dell continuerà ad offrire notebook AMD-based tramite Wal-Mart e gli altri partner retail e tramite vendita diretta per telefono, mentre non ospiterà più questi prodotti sul suo sito.

Fra Dell e AMD pace fatta? Sostenere che fra Dell e AMD sia ritornato l'idillio dopo che la multinazionale americana ha deciso di cessare la vendita on-line dei notebook AMD-based, sarebbe una forzatura. Infatti, il comunicato, nonostante si concluda rinnovando la fiducia ad AMD e auspicando che la collaborazione prosegua, tuttavia non aggiunge nulla a quanto già si sapeva: Dell attua un forte ridimensionamento della sua offerta di notebook AMD-based, relegata su canali di vendita secondari.

Nel frattempo, le azioni AMD sono precipitate del  3.79%, mentre il suo concorrente intel è salito dell'1.1%.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy