Home News Altre 8 CPU Intel per notebook

Altre 8 CPU Intel per notebook

Altre 8 CPU Intel per notebookContinua incessante il refresh delle CPU Intel, che questa settimana sono aumentate di otto unità. I nuovi processori rappresentano un aggiornamento dei modelli precedenti, rispetto ai quali spesso offrono un leggero aumento delle frequenze di lavoro.

Nonostante Ivy Bridge sia ormai alle porte con diversi modelli di processori per notebook (e ultrabook), l'azienda di Santa Clara non smette di applicare piccoli refresh anche alle CPU ancora sul mercato. Così come previsto, la scorsa settimana, sul sito ufficiale Intel sono comparse otto nuove CPU, destinate ai notebook di fascia entry level e mainstream. Le novità ovviamente non sono consistenti, ma si limitano spesso a una manciata di MHz in più sulla frequenza di base o su quella raggiungibile tramite Intel Turbo Boost, novità sufficienti comunque a mantenere aggiornate e al passo coi tempi le prestazioni di questi processori.

Dunque, i due modelli Pentium B970 e 977 sono entrambi dual core senza supporto alla tecnologia Intel HyperThread, e vanno a sostituire rispettivamente i modelli Pentium B960 e 967. Pentium 977 ha una frequenza di lavoro di 1.4 GHz e un TDP di 17 W, mentre il modello Pentium B970 ha un clock rate più elevato, pari a 2.4 GHz e di conseguenza un TDP pari a 35 W. Entrambi hanno una cache di terzo livello di 2 MB. Troviamo poi 4 Celeron, i processori Intel Celeron B815, B720, 867 e 797. Celeron B720 è quello di fascia più bassa, trattandosi di un single core da 1.7 GHz, con 2 MB di cache L3 e 35 W di TDP, mentre il modello B815 è un dual core sempre senza HyperThread, con frequenza di 1.6 GHz, con cache L3 e TDP identici all'altro modello.

A differenza di tutti gli altri processori che hanno circa 100 MHz di clock rate in più rispetto ai predecessori, Celeron B815 ha la stessa frequenza del precedente B810, ma la GPU raggiunge un clock rate maggiore in Turbo mode. Come anticipato in passato, sul fronte Ultra Low Voltage troviamo invece il Celeron 797, anch'esso un single core da 1.4 GHz, con solo 1.5 MB di cache L3 e un TDP di 17 W, seguito dal dual core Celeron 867, con clock rate di 1.3 GHz, 2 MB di cache di terzo livello è un TDP sempre pari a 17 W.

Infine, salendo di livello, troviamo un Core i3 e un Core i5. Il primo è il modello Core i3-2370M, un dual core con supporto alla tecnologia HyperThreading e frequenza di 2.4 GHz, con cache di terzo livello pari a 3 MB e un TDP di 35 W, mentre l'altro è il Core i5-2450M, con caratteristiche del tutto identiche al Core i3, ma con un clock rate più elevato, pari a 2.5 GHz, che diventano 3.1 GHz tramite Intel Turbo Boost. I processori sono già tutti disponibili, i prezzi per lotti di 1000 unità corrispondono a 70 dollari per Celeron B720, 86 dollari per Celeron B815, 107 dollari per Celeron 797, 125 dollari per Pentium B970, 134 dollari per Celeron 867 e 225 dollari per i due Core i3-2370M e Core i5-2450M. Intel non ha invece ancora indicato un costo ufficiale per Pentium 977.

Intel Sandy Bridge

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy