Home News Asus X101: i segreti svelati da Brian Tang, product manager EeePC

Asus X101: i segreti svelati da Brian Tang, product manager EeePC

Asus X101: i segreti svelati da Brian Tang, product manager EeePCIn vista del futuro arrivo del nuovo ASUS X101, Brian Tang, leading product manager della serie Eee PC, ha rilasciato un'intervista svelando alcuni segreti e retroscena su questo netbook ultraslim con OS MeeGo.

Asus X101, l'ultraportatile ultrasottile di Asus, è vicino al lancio. Si aspetta a giorni il rilascio anche sul mercato italiano. Per far conoscere meglio questo nuovo prodotto al pubblico, Asus ha posto alcune domande a Brian Tang, leading product manager della serie Eee PC. L'intervista non aggiunge molti dettagli in più rispetto a quello che già conosciamo su Asus Eee PC X101, ma conferma il pieno sviluppo della EeePC X-Series con il lancio di nuovi modelli in futuro. Qui sotto vi riportiamo l'intervista integrale, che potrete trovare anche sulla bacheca Facebook di Asus Italia.

Asus X101 marrone

1.Cosa rende X101 differente da un normale netbook?
Beh, ovviamente MeeGO è la differenza principale. ASUS è l'unica azienda che sta scommettendo veramente su questo sistema operativo alternativo. Ci sarà un'altra azienda che produrrà netbook MeeGO, ma senza la personalizzazione che abbiamo portato avanti noi. Siccome MeeGO è Open Source siamo potuti intervenire su tanti aspetti. Ad esempio abbiamo creato un'area chiamata MyZone in cui convergono tutte le funzionalità "social" e qui abbiamo inserito i nostri servizi cloud come @Vibe e Cloud Storage.

X101 è anche il netbook più sottile da noi mai realizzato. Con questo prodotto puntiamo al mercato degli ultraportatili, per offrire ai consumatori un'altra opzione rispetto ai "soliti" netbook oppure ai tablet. Ci sono persone che desiderano un sistema che permetta loro di accedere con semplicità ad Internet e ai social network, il tutto con la comodità di un formato compatto da 10" ma senza rinunciare alla praticità di una tastiera completa su cui digitare. In definitiva su X101 sia il software che l'hardware sono leggeri!

2. Come siete riusciti a rendere il profilo così sottile?
Non trattandosi di un notebook abbiamo rimosso le porte VGA e Ethernet per rendere il pofilo di X101 così sottile. Gli attuali design serie Eee PC utilizzano una versione più sottile della porta Ethernet, che abbiamo inserito su X101H. Abbiamo dovuto progettare un sistema di dissipazione specifico. E' perfino più sottile di quello utilizzato dai MacBook Air, che è spesso 5.5mm. Mentre il nostro è di soli 4.5mm!

3. Perché avete scelto queste quattro colorazioni?
Beh i colori bianco e nero sono dei best seller. Piacciono sempre. Il colore rosso è realizzato specificamente per i paesi dell'area APAC (Asia e Pacifico) come Cina e Indonesia, che culturamente prediligono questo colore. E infine abbiamo scelto il colore marrone perché ricorda la pelle e quindi è molto "fashion". Anche Eee Pad Transformer ha questo colore ed è stato accolto molto positivamente. La serie Eee PC ci ha abituati a scelte stilistiche particolari (es. le versioni Karim Rasheed e Seashell). Perché avete scelto questa particolare texture della superficie sul nuovo X101?

Come al solito l'ASUS Design Center ha valutato diversi tipi di pattern per trovare il tipo di texture che si sposasse al meglio sia con la linea che con le colorazioni di X101. Alla fine ha optato per questa texture che riproduce il tipo di tessitura del lino.

4. Perché avete creato sia le versioni MeeGO (X101 e X101H) che Windows 7 Starter (X101H)?
Per varietà e per offrire più scelta ai nostri consumatori. Serviamo un mercato mondiale e sarebbe pretenzioso credere di poter accontentare tutti con un solo prodotto. X101 si rivolge agli utenti che usano Internet, hanno bisogno di funzionalità multimediali di base e accesso ai social network. Mentre quelli che necessitano di compatibilità con le applicazioni del mondo Windows, insieme a connettività cablata Ethernet e uscita VGA per il collegamento ad uno schermo esterno troveranno il loro prodotto in X101H. E a parte questo non dimenticate che la gamma Eee PC comprende tanti altri prodotti tra cui scegliere!

X101 rappresenterà un termometro, un test per capire la risposta dei vari mercati ad un approccio diverso rispetto al solito netbook.

5. Questo profilo supersottile rappresenta il futuro per tutti i netbook ASUS?
I netbook sono sempre stati ultraportatili. E' il termine ad aver assunto un significato differente nel corso degli anni. L'ultrasottile rappresenta certamente il futuro, ma solo a patto che l'utilizzabilità non venga sacrificata e resti sempre al primo posto! Anche se il netbook è diventato meno "fashion" dopo l'arrivo dei tablet il profilo ultraslim si ripromette di riportare l'attenzione verso questo segmento. Del resto - come dimostra Transformer - gli utenti hanno ancora bisogno di una tastiera...

6. Dopo X101 arriveranno degli altri Eee PC serie X?
Certamente! Ma dovrete avere pazienza prima di vederli.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy