Home News ASUS Windows Mixed Reality Headset, il visore dal vivo

ASUS Windows Mixed Reality Headset, il visore dal vivo

ASUS Windows Mixed Reality Headset dal vivoIn occasione di IFA 2017, ASUS ha lanciato e presentato al pubblico il suo primo visore compatibile con la piattaforma Windows Mixed Reality di Microsoft. ASUS Windows Mixed Reality Headset avrà un prezzo di 449 euro (con due controller inclusi) e sarà lanciato entro la fine dell'anno.

ASUS ha presentato il suo primo visore utilizzabile con la piattaforma Windows Mixed Reality di Microsoft e, considerando che l'ASUS Windows Mixed Reality Headset rispetta le linee guida tecniche suggerite da Redmond, cerca di distinguersi dagli altri modelli firmati Acer, Dell e HP per la sua progettazione, il design e la facilità di utilizzo.

ASUS Windows Mixed Reality Headset

In primo luogo, la parte anteriore del visore ha una finitura "tridimensionale" che gli dona un aspetto più avveniristico e d'impatto per le decine di poligoni 3D traslucidi, mentre le zone interne a contatto con il viso sono rivestite da superfici antibatteriche e materiali ad asciugatura rapida, così da facilitare la condivisione del visore tra più utenti anche durante una una sessione di gioco piuttosto impegnativa.

L'ASUS Windows Mixed Reality Headset pesa 400 grammi ed è progettato con un design convertibile, che consente di ruotare il pannello frontale fino a 90° per poter vedere il "mondo reale" senza dover togliere completamente il visore dalla testa. Non è l'unico modello con questa caratteristica, ma per ora non è uno standard. Il visore integra uno schermo con risoluzione 3K e refresh rate di 90Hz per evitare artefatti e nausea durante l'utilizzo, due fotocamere sul "mondo esterno" per dare un'occhiata al reale anche quando si è immersi nel virtuale e compatibilità con tutte le esperienze già disponibili per Oculus Rift e HTC Vive.

ASUS Windows Mixed Reality Headset

ASUS Windows Mixed Reality Headset ASUS Windows Mixed Reality Headset

Nel corso della conferenza stampa di ASUS, l'azienda taiwanese ha dichiarato che il prezzo del suo primo visore per la "mixed reality" sarà di 449 euro, ma la confezione includerà un set di controller di movimento, che assomigliano molto a quelli forniti con gli altri visori compatibili con Windows Mixed Reality. La disponibilità è prevista per la fine dell'anno e la funzionalità Windows Mixed Reality sarà integrata nell'aggiornamento Windows 10 Fall Creators Update in programma per il prossimo autunno.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy