Home News ASUS Transformer Pad 300: recensioni dall'estero

ASUS Transformer Pad 300: recensioni dall'estero

ASUS Transformer Pad 300: recensioni dall'esteroIl nuovo tablet Android, ASUS Transformer Pad 300 è appena arrivato sul mercato e già sul Web si sono moltiplicate le recensioni che lo vedono protagonista. Abbiamo dunque pensato di proporvi le conclusioni dei maggiori siti internazionali, che l'hanno comparato al Transformer Prime.

Come sappiamo ASUS quest'anno offrirà ben due tablet Android: il modello Transformer Pad TF300 (versione mainstream) e Transformer Pad Infinity 700, che è invece un tablet top gamma che va a sostituire l'attuale Transformer Prime. Transformer Pad TF300 ha una configurazione quasi identica a quella del Eee Pad Transformer Prime, anche se, essendo lanciati in due momenti differenti, mirano a diversi segmenti di mercato.

Asus Transformer Pad 300

Le differenze sostanziali comunque riguardano esclusivamente lo spessore, leggermente maggiore per TF300, il display, che nel caso del device più recente è un IPS e non un Super IPS+ e la frequenza del SoC Tegra 3 che equipaggia entrambi i prodotti, pari a 1.2 GHz per TF300 contro 1.3 GHz del Prime, oltre alla dotazione di memoria di massa, che si ferma a 32 GB per il Transformer Pad 300, contro i 64 GB del Transformer Prime e l'autonomia, un po' inferiore per quanto riguarda TF300. Di seguito uno schema delle principali caratteristiche tecniche.

Asus Transformer Pad 300Asus Eee Pad Transformer Prime
Display IPS Super IPS+
Diagonale 10.1 pollici 10.1 pollici
Risoluzione schermo 1280 x 800 pixel 1280 x 800 pixel
Sistema operativo Android 4.0 Android 4.0
SoC Nvidia Tegra 3 a 1.2GHz Nvidia Tegra 3 a 1.3GHz
RAM 1GB 1GB
Fotocamera 8 megapixel 8 megapixel
Webcam 1.2 megapixel 1.2 megapixel
Dimensioni 263 x 180.8 x 10.2 mm 263 x 180.8 x 8.3 mm
Capacità 16/32 GB 32/64 GB
Autonomia 10 + 5 ore (dock) 12 + 6 (dock)

Tra i principali siti internazionali che hanno recensito il nuovo taiwanese dell'azienda taiwanese troviamo CNet, AnandTech, Engadget, Android Community, AndroidandMe e SlashGear. Quale sarà il verdetto finale?

CNet
Per i colleghi di CNet il Transformer Pad 300 sotto alcuni punti di vista rappresenta addirittura un miglioramento del Prime, come nel caso della fotocamera principale, che pur restando da 8 Mpixel offre una qualità complessivamente più elevata. Per il resto il TF300 rappresenta un ottimo compromesso tra prezzo, prestazioni e feature offerte. Unico neo, che non riguarda però ASUS ma semmai Google è che, nonostante la presenza di una dotazione hardware potente e completa e l'ultima versione del sistema operativo Android, quest'ultimo a volte si impunta ancora e non è fluido come iOS di Apple.

AnandTech
Sulla stessa lunghezza d'onda anche le conclusioni di AnandTech, che sottolinea i diversi problemi di Ice Cream Sandwich, concludendo che forse la versione 4.0.3 non è ancora stabile quanto le ultime di Honeycomb 3.2. Per il resto il Transformer Pad 300 è valutato molto positivamente e si fa notare come ora le connessioni WiFi e GPS funzionino perfettamente.

Engadget
Giudizio nel complesso positivo anche da parte di Engadget, che non manca di rilevare alcuni dei limiti del TF300 rispetto al Prime, scocca in plastica anziché in lega di alluminio, mancanza del flash LED, spessore e peso maggiori, luminosità minore del display etc. che però divengono secondari alla luce del prezzo a cui è proposto. Per Engadget dunque l'ASUS Transformer Pad 300 rappresenta un ottimo compromesso prezzo/prestazioni e una soluzione valida e molto interessante.

Android Community
Opinioni sostanzialmente condivise anche dai colleghi di Android Community, che considerano il Transformer Pad 300 uno dei migliori tablet Android della sua generazione e un device con un rapporto costo/qualità difficile da battere, nonostante anche in questa recensione siano stati rilevati grossomodo sempre gli stessi limiti di cui abbiamo già abbondantemente accennato.

Android And Me
Android And Me pone l'accento soprattutto sulla qualità elevata offerta dalla nuova fotocamera da 8 Mpixel integrata sul Transformer Pad 300. Per il resto i due device sono giudicati del tutto equivalenti, anche se alcuni dettagli sono ovviamente a favore del modello precedente, che però costava anche di più. 

SlashGear
Anche i colleghi di SlashGear infine esprimono un giudizio ampiamente positivo, sostenendo che le piccole differenze tra i due modelli sono del tutto tarscurabili e, per il prezzo a cui è proposto, non c'è attualmente alcun motivo per preferire il vecchio Transformer Prime rispetto al nuovo Transformer Pad 300, soprattutto visto il costo di quest'ultimo, che lo rendono quindi una delle migliori interpretazioni di tablet Android based dell'intero mercato.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy