Home News Asus S121 con 512GB SSD al CES 2009

Asus S121 con 512GB SSD al CES 2009

Asus S121Il nuovo Eee PC da 12.2 pollici Asus S121 sarà basato su piattaforma a basso consumo Intel Menlow con processore Atom Z520: l'autonomia del dispositivo sarà di circa 8 ore, mentre il drive SSD installato avrà una capienza di 512GB.

Durante la conferenza stampa pre-CES di Asus dalla quale è emerso il nuovo tablet netbook Eee PC T91, l'amministratore delegato Jonney Shih ha esposto al pubblico una slide relativa alle specifiche del nuovo Asus S121, svelando alcuni interessanti dettagli.

L'imminente computer portatile low cost dell'azienda taiwanese ricalca come sappiamo in tutto e per tutto le fattezze del suo fratello minore Asus Eee PC S101 da 10.2 pollici, ma si avvarrà di una piattaforma Intel Menlow a basso consumo, con processore Intel Atom Z520 da 1.33GHz di clock e chipset Poulsbo.

Asus S121 specifiche tecniche
Foto cortesia di Liliputing.

Ai nostri lettori più attenti non sarà sfuggito che, a parte l'enorme varietà di sigle, formati e caratteristiche, c'è un fil rouge che lega i nuovi modelli di Asus EeePC annunciati nella conferenza stampa del produttore taiwanese: l'ingresso della piattaforma Intel Centrino Atom propriamente detta nella famiglia di mini-notebook più popolare.

Solo la combinazione Intel Atom Silverthorne + SCH Poulsbo infatti merita il logo Centrino Atom, mentre i netbook basati su processori Intel Atom N270 Diamondville e chipset 945 non possono fregiarsi di questa qualifica.

Tornando al nosto Asus S121, le sue dimensioni e la sua natura, tuttavia, ne rendono estremamente difficile la collocazione in una determinata categoria merceologica: non può essere considerato un netbook od un notebook ultraportatile a causa della presenza della piattaforma Menlow, ma nemmeno un MID o un UMPC per via dell'ampio display da 12.2 pollici.

In considerazione del fatto che la proliferazione di dispositivi portatili che fuoriescono dai canoni è in forte aumento, si renderà presto necessaria una nuova classificazione da parte di Intel.

Eee PC S121 avrà una autonomia massima di 8 ore grazie alla tecnologia di gestione energetica proprietaria che già conosciamo come "Asus Hybrid Engine", ed usufruirà di un drive SSD da ben 512GB con performance di vertice: velocità di trasferimento dati doppia rispetto ai precedenti moduli SSD e tripla in confronto agli HDD magnetici, per un incremento complessivo delle prestazioni del 20%. Questa speciale caratteristica farà lievitare non poco il prezzo finale, che come prospetta Shih dovrebbe aggirarsi intorno ai 1649 dollari.

Fa discutere una dichiarazione di David Fester, General Marketing Manager di Microsoft OEM Division, che ha commentato in questo modo l'ultima prodezza del colosso taiwanese : "Abbiamo una fortissima partnership con Asus, relativamente a Windows 7."

Dal momento che Eee PC S121 dovrebbe essere commercializzato nel giro di un mese, è però probabile che la scelta circa il sistema operativo da preinstallare al debutto possa ricadere su Microsoft Windows Vista; la release finale di Windows 7 è infatti attesa per la fine del 2009. Ciò nonostante Microsoft potrebbe approfittare del palcoscenico del CES per esibire le potenzialità della beta 1 di Windows Seven sulla performante piattaforma del nuovo Asus.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
senza quel drive ssd costerebbe meno della metà.  
0

ilanur

gennaio 07, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy