Home News ASUS MeMo Pad Smart testato in anteprima

ASUS MeMo Pad Smart testato in anteprima

ASUS MeMo Pad 10 Smart testato in anteprimaPrima prova online per il tablet ASUS MeMo Pad 10 Smart, un 10 pollici economico con Tegra 3 che ha molto in comune col vecchio Transformer Pad TF300T. Il lavoro svolto dal colosso taiwanese sembra comunque come sempre molto buono ed il prezzo finale a cui è proposto, almeno nel nostro Paese sembra concorrenziale.

I colleghi bulgari di Tablet.bg hanno recensito in anteprima il nuovo tablet economico ASUS MeMo Pad 10 Smart, un prodotto che ha molte attinenze col precedente Transformer Pad TF300T, rispetto al quale però ha una configurazione leggermente inferiore, oltre ad essere ovviamente privo di tastiera/docking station, ma anche alcuni vantaggi. Costruttivamente ed esteticamente i due tablet appaiono identici, con la stesa scocca dalle linee filanti e dalla finitura con pattern a rilievo, spessa solo 9.9 mm. Tuttavia qualcosa all'interno dev'essere cambiato perché il peso del MeMo Pad 10 Smart è inferiore, 556 g contro 640 g. Anche le specifiche tecniche sembrano identiche nel complesso.

ASUS MeMo Pad Smart

Ritroviamo infatti anche in questo caso il bel display di tipo IPS multitouch capacitivo con risoluzione di 1280 x 800 pixel e la piattaforma hardware formata dal SoC Nvidia Tegra 3 T30L, un quad core ARM Cortex A9 da 1.2 GHz abbinato a una GPU Nvidia GeForce ULP e 1 GB di RAM. Lo spazio di storage però scende da 32 a 16 GB, mentre la fotocamera posteriore passa da 8 a 5 Mpixel. Invariato il resto della dotazione, che vede dunque la presenza di una webcam frontale da 1.2 Mpixel, lettore di memorie microSD, porta microUSB 2.0, uscita video digitale microHDMI, moduli GPS, WiFi e Bluetooth e sistema operativo Google 4.1.1 Jelly Bean.

ASUS MeMo Pad Smart

Nonostante le specifiche principali dicano che il display è lo stesso del TF300T le misurazioni effettuate dai colleghi rilevano il contrario: lo schermo è meno luminoso, anche se sempre di tipo IPS. Infatti la luminanza media rilevata è di soli 280 nit, mentre in media questo tipo di pannelli raggiunge anche i 400 nit. A parte queste piccole differenze comunque le prestazioni sono ovviamente allineate e quindi generalmente molto buone, così come l'autonomia operativa. Grazie infatti alla batteria da 5070 mAh il tablet ha raggiunto nei test un'autonomia di circa 7 ore e mezza, appena un'ora sotto a quella massima dichiarata da ASUS, un ottimo risultato dunque.

ASUS MeMo Pad Smart

Il giudizio finale è molto positivo, perché il tablet è ben costruito, sottile e leggero, ha un buono schermo, una piattaforma sufficiente a far girare in maniera fluida sistema operativo e app ed è dotato dell'ultima versione di Android, oltre ad avere una buona autonomia che sfiora l'intera giornata lavorativa. La differenza nella valutazione la farà quindi alla fine solo il prezzo. Nel nostro Paese il MeMo Pad 10 Smart costerà 299 euro, un prezzo davvero molto buono e adeguato a quanto offre.

ASUS MeMo Pad Smart

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy