Home News Asus Eee PC si adegua alla licenza GPL

Asus Eee PC si adegua alla licenza GPL

ImageIn risposta alle polemiche su una presunta violazione della licenza GPL sulla distribuzione Linux del laptop Asus Eee PC, la multinazionale taiwanese pubblica il pacchetto completo dei sorgenti ed annuncia il prossimo rilascio di Eee PC SDK.

Asus Eee PC, uno degli ultimi successi della multinazionale taiwanese, è un laptop low-cost basato su distribuzione Linux Xandros, preferita ai sistemi operativi Microsoft perché considerata più adeguata al budget e allo spirito di questo piccolo notebook da 7 pollici.

Proprio la particolare versione della distribuzione Xandros Linux, montata sull'Asus Eee PC, è stata nei giorni scorsi al centro di un'accesa polemica, dopo che il blogger americano Cliff Biffle aveva fatto rilevare alcune violazioni della licenza GPL (General Public Licence).

{multithumb}

Asus Eee PC - GUI
Asus Eee PC - GUI
Ricordiamo che Xandros non è altro che una distribuzione Linux, il sistema open source per eccellenza, coperto da licenza GPLv2. Questa licenza consente un'amplissima libertà d'uso, di modifica, di circolazione, ma impone alcuni vincoli, tra cui quello di pubblicare il codice sorgente.

A spegnere sul nascere la polemica, arriva la risposta ufficiale da parte di Asus: l'assenza del codice sorgente era frutto solo di una dimenticanza, l'azienda non voleva in alcun modo aggirare o violare la licenza GPL. Viene fornito un link dal quale scaricare il pacchetto completo dei sorgenti aggiornati, e viene indicato un Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. al quale segnalare la mancanza di qualche pezzo di codice.

Asus coglie anche l'occasione per annunciare l'imminente rilascio di EEE PC SDK, un insieme di strumenti per sviluppare applicazioni per il suo laptop low-cost. Fra Asus e la comunità open source, quindi, pace fatta: possiamo riprendere a segnare i giorni che ci separano dalla data del lancio italiano di questo piccolo e innovativo computer portatile.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy