Home News Si scrive iPhone X, si legge iPhone 10. Specifiche e prezzi in Italia

Si scrive iPhone X, si legge iPhone 10. Specifiche e prezzi in Italia

Si scrive iPhone X, si legge iPhone 10Per celebrare i dieci anni del marchio iPhone (era il lontano 2007 quando fu lanciato il primo modello), Apple presenta iPhone X che però si pronuncia iPhone 10/ten. Display OLED da 5.8", Apple A11 Bionic con coprocessore per il machine learning e dual-camera.

Si chiama Apple iPhone X per celebrare i dieci anni del marchio iPhone ed è un terminale di fascia alta, che si unirà all'iPhone 8 e all'iPhone 8 Plus, il primo con display OLED ed il primo ultra-wide senza il pulsante fisico Home. Ha anche un design molto diverso dagli altri e segna così una rottura con il passato: ha cornici ultrasottili, praticamente è un modello borderless anche se i contorni sono ben evidenti, soprattutto in prossimità della capsula auricolare ma è costruito interamente in acciaio inox con rivestimento in vetro sulla parte anteriore e posteriore.

iPhone X sarà disponibile in preordine dal 27 ottobre 2017, ma entrerà in stock solo dal 3 novembre. I prezzi non saranno economici: 1189 euro per la versione da 64GB e 1359 euro per la versione da 256GB. Tre le colorazioni previste: Space Grey e Silver.

iPhone X

Ma passiamo all'equipaggiamento hardware: iPhone X è dotato di un display da 5.8 pollici OLED "Super Retina" (2436 x 1125 pixel, 458 PPI) con supporto per HDR e True Tone, nonché processore Apple A11 Bionic, lo stesso esa-core visto per gli iPhone 8 ma con neural engine per intelligenza artificiale e GPU proprietaria, affiancato da 3GB di RAM.

La grande novità di iPhone X si nasconde nel comparto fotografico, nei sensori posteriori ma soprattutto in quello frontale. Lo smartphone è dotato di due fotocamere da 12 megapixel sul retro orientate in verticale, con apertura f/1.8 (grandangolo) e f/2.4 (teleobiettivo), doppia stabilizzazione dell’immagine, zoom ottico 10X e quad-LED True Tone Flash, mentre sullo schermo troviamo un sensore TrueDepth da 7 megapixel con apertura f/2.2, scanner 3D del volto e Face ID. Proprio quest'ultima funzionalità è al centro delle innovazioni garantite dal nuovo coprocessore per il machine learning di Apple A11: la fotocamera frontale è accompagnata anche da vari sensori (Dot projector, Flood Illuminator, fotocamera a infrarossi), che permetteranno di scannerizzare tridimensionalmente il volto anche al buio, mapparlo, per un accesso sicuro al sistema attraverso la nuova tecnologia di riconoscimento del volto chiamata Face ID.

iPhone X

In sostanza Face ID sostituisce Touch ID, anche perché nel nuovo design manca lo spazio per il pulsante Home e per il sensore di impronte digitali che sui modelli precedenti era annidato al di sotto. Stando a quanto comunicato da Apple, Face ID è però più sicuro della vecchia tecnologia ed è compatibile con Apple Pay ed applicazioni di terze parti. Per la stessa ragione, si interagisce con il dispositivo tramite gestures: swipe verso l'alto per la Home o multitasking (tenendo premuto), swipe verso il basso per il Centro di controllo e così via.

iPhone X supporta reti LTE (nano-SIM), Wi‑Fi 802.11ac con tecnologia MIMO, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, Galileo e QZSS, NFC e Lightning. Certificato IP67, questo smartphone come gli iPhone 8, potrà essere ricaricato senza fili su qualsiasi pad con standard Qi o sul nuovo AirPower di Apple. Gira su iOS 11 e la sua batteria dovrebbe assicurare un'autonomia di circa due ore in più rispetto a quella dell'iPhone 7.

iPhone X

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy