Home News Apple chiede il blocco anche per Motorola Xoom

Apple chiede il blocco anche per Motorola Xoom

Apple chiede il blocco delle vendite dei tablet Motorola Xoom in EuropaApple ha chiesto provvedimenti analoghi a quello che ha portato al blocco delle vendite del Samsung Galaxy Tab 10.1 anche per il Motorola Xoom ed i tablet del rivenditore tedesco Jay-tech.

Prima o insieme alla richiesta di inibitoria cautelare sulla vendita del Samsung Galaxy Tab 10.1, Apple ha presentato un'analoga richiesta alla Corte Distrettuale di Dusseldorf per il Motorola Xoom e per i tablet distribuiti dall'importatore tedesco Jay-tech.

Tablet Motorola Xoom

La notizia emerge dallo stesso documento presentato dai legali Apple per il caso Galaxy Tab 10.1, che conterrebbe l'accenno ad altre controversie dello stesso tenore intentate nei confronti di Motorola e Jay-tech.

Tralasciando Jay-tech che riveste un interessa marginale per i nostri lettori, Apple e Motorola si stanno contendendo oltre 40 brevetti negli Stati Uniti, con reciproche accuse di plagio, già da ottobre 2010. Il fatto che la disputa legale abbia varcato l'Oceano per approdare sul Vecchio Continente rappresenta però una novità.

In base a quanto osservato dai colleghi di Foss Patents, che stanno seguendo con attenzione gli sviluppi delle iniziative legali di Apple, ci sarebbe stata nell'ultimo periodo un'escalation nell'azione del gruppo di Cupertino: sembrerebbe che Apple sia intenzionata a far valere i suoi brevetti hardware e software ed i suoi modelli di design contro tutti i produttori di tablet Android, ovunque nel mondo.

A differenza del Samsung Galaxy Tab 10.1, la cui vendita era iniziata da circa una settimana nella maggior parte dei Paesi europei, sembrerebbe che Apple non abbia chiesto un provvedimento cautelare contro la distribuzione del Motorola Xoom perché già disponibile nei negozi da troppo tempo. In quest'ultimo caso i legali avrebbero agito per ottenere un provvedimento definitivo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy