Home News AMD Zacate E350, Bobcat e Brazos in test

AMD Zacate E350, Bobcat e Brazos in test

AMD Zacate E360, Bobcat e Brazos in testDiversi siti tecnologici hanno avuto modo di testare il futuro chip AMD Zacate su architettura Bobcat. I risultati sembrano essere assolutamente interessanti, soprattutto se confrontati con i diretti rivali, i processori Atom di Intel.

Alcuni tra i più noti siti di tecnologia, come AnandTech e HotHardware, hanno pubblicato i risultati di diversi test effettuati sulla APU (Accelerated Processing Unit) Dual Core Zacate E350, una versione entry-level basata su core Bobcat e appartenente alla famiglia di soluzioni AMD Fusion che integrano CPU e GPU all’interno di un singolo die. Più precisamente sarebbe il caso di parlare di piattaforma Brazos composta dal chip Zacate e dal cosiddetto Fusion Controller Hub che non è nient’altro che un southbridge basato sulla serie SB800.

AMD Zacate E350

Il confronto naturare è con i processori Intel Atom che, fino ad ora, hanno dominato la scena del settore mobile. Uno degli esponenti messi a confronto con Zacate è il modello Intel Atom D510 Dual Core che, almeno sulla carta, dovrebbe avere caratteristiche comparabili. Sin dalle prime battute, la soluzione messa in campo da AMD sembra essere più performante e, nel contempo, raggiunge maggiori livelli di efficienza grazie anche ad una rigorosa politica di contenimento dei consumi.

Quest’ultimo aspetto potrebbe, di fatto rivelarsi decisivo considerando la tipologia di device che la nuova APU è destinata ad equipaggiare. Quindi, la sfida non si sta giocando soltanto sul piano prestazionale che, evidentemente, riveste ancora un ruolo di primaria importanza, ma soprattutto dell’efficienza nella gestione dei consumi per ottenere livelli di autonomia sempre maggiori, tali da garantire una lunga operatività in qualunque condizione.

Si tratta comunque di risultati preliminari che, come generalmente accade in occasione del lancio di una nuova serie di processori, andrebbero considerati con il giusto peso. E’ certo, però, che la risposta di AMD contro Intel sembra avere le carte in regola perlomeno per contrastare efficacemente i prodotti del chipmaker californiano. Ricordiamo che la roadmap AMD per il 2011 parla delle APU Ontario (AMD C) con TDP di 9W e Zacate (AMD E) con TDP di 18W che andranno a coprire proprio il settore dei notebook e saranno equipaggiate con un core grafico compatibile con le librerie DirectX11. Per entrambe queste soluzioni verranno realizzate versioni sia Single che Dual Core.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy