Home News AMD presenta le GPU ATI Mobility Radeon HD 2300, 2400 e 2600

AMD presenta le GPU ATI Mobility Radeon HD 2300, 2400 e 2600

ImageAMD rilascia ufficialmente le sue attesissime schede grafiche per notebook DirectX 10 della famiglia ATI Mobility Radeon HD 2000: fra le nuove caratteristiche architettura unificata e decodifica Blu-Ray e HD-DVD a livello hardware.

Con qualche giorno di ritardo rispetto alla rivale Nvidia, anche AMD presenta le sue nuove serie di GPU ATI Mobility Radeon HD 2000, tutte compatibili con DirectX 10 ( tranne la ATI Mobility Radeon HD 2300),  offrendo una nuova generazione di effetti visivi in ogni fascia di prezzo. Come leggiamo sul comunicato stampa Nvidia "la gamma vanta numerose novità assolute per il settore grafico, come ad esempio una potente Unified Shader Architecture (USA) di seconda generazione, un memory bus da 512bit per il rendering HDR (High Dynamic Range) a piene prestazioni".

Image

Un'altra graditissima novità è l'impiego, per la prima volta sulle GPU di fascia media e bassa, del processo produttivo a 65nm, che permette una migliore efficienza energetica a tutto vantaggio dell'autonomia e delle temperature. La perfetta sinergia con Windows Vista è rimarcata dalla certificazione WHQL (Windows Hardware Quality Labs) dei driver ATI Catalyst, oltre che dal supporto per le API DirectX 10: "Questa nuova famiglia di GPU AMD propone un'esperienza coinvolgente con la nuova generazione di videogiochi ed applicazioni per Windows Vista e DirectX 10”, afferma Kevin Unangst, Global Director Games for Windows, Microsoft Corp. “I videogame DirectX 10 insieme alle schede ATI Radeon HD 2000 aprono la porta ad un nuovo modo di giocare su Windows”.

Oltre ai giochi, le schede AMD ATI Radeon HD 2000 sono in grado di regalare "The Ultimate Visual Experience" anche nell'alta definizione con una fedeltà visiva senza precedenti resa possibile dalla tecnologia ATI Avivo HD e dal sottosistema UVD (Universal Video Decoder), che permette la decodifica a livello hardware dei filmati compressi nello standard H.264. Fra i suoi benefici c'è anche un minor consumo che si traduce nella possibilità di riprodurre un intero film in alta definizione con una sola carica di batteria. Per chi ritenesse il monitor del notebook una superficie troppo sacrificata per apprezzare un filmato HD, AMD ha abbinato le schede ATI Radeon HD 2000 con una nuova soluzione audio/video semplificata, attraverso HDMI, che permetterà di riversare l'output su un televisore ad alta definizione o su un display esterno, con un unico cavo per entrambi i segnali audio e video.

La serie Mobility Radeon HD 2000 è suddivisa in tre modelli: ATI Mobility Radeon HD 2600, di fascia high-end, ATI Mobility Radeon HD 2400, di fascia media, ideale per notebook sottili e leggeri e ATI Mobility Radeon HD 2300 per chi è attento al budget ma non vuole rinunciare ad una esperienza Vista Aero completa. Sulle prime due la gestione dell'alimentazione è affidata alla tecnologia ATI PowerPlay 7.0, per prolungare l'autonomia delle batterie e ottimizzare il rapporto performance-per-watt.

GPU ATI Mobility Radeon HD 2300 Mobility Radeon HD 2400 Mobility Radeon HD 2400 XT Mobility Radeon HD 2600 Mobility Radeon HD 2600 XT
Processo produttivo
90nm 65nm 65nm 65nm 65nm
Transistor 115 milioni 180 milioni 180 milioni 390 milioni  390 milioni
Memory Interface 64-bit 2-channel 64-bit 2-channel 64-bit single-channel 128-bit 4-channel  128-bit 4-channel
UDV si si si si si
Gestione energetica
PowerPlay 6.0 PowerPlay 7.0 PowerPlay 7.0 PowerPlay 7.0 PowerPlay 7.0
DirectX 9 10 10 10  10 

Le nuove schede grafiche saranno disponibili sui notebook di partner OEM come Acer, ASUS, Fujitsu, Fujitsu-Siemens Computers, Gateway, HP, LG, NEC, Packard Bell, Samsung e Toshiba, e di partner ODM come Arima, ASUS, ECS, First International Computer Inc. e MSI, a partire dal mese di Maggio.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy