Home News AMD Ontario: SoC per netbook con TDP ridotto

AMD Ontario: SoC per netbook con TDP ridotto

AMD Ontario: SoC per netbook con TDP ridottoOntario, il nuovo chip firmato AMD e basato su tecnologia Fusion (che potrebbe presto contrapporsi ad Intel Atom nel mercato mobile), presenta caratteristiche interessanti che vi descriviamo in questa notizia.

Vi ricordiamo che la APU (Accelerated Processing Unit) o SoC (System on a Chip) Ontario è un chip che integra sul suo die un processore, una componente grafica ed un controller di memoria DDR3. Il processore prende il nome di Bobcat (x86-64), caratterizzato anche da versioni dual core, mentre il chip grafico ATI compatibile DirectX 11 sembrerebbe più efficiente del sottosistema grafico integrato GMA X3150 di Intel Atom Pineview.

AMD Bobcat

Con processo produttivo a 40nm, Ontario supporta la virtualizzazione ed il set di istruzioni SSE, SSE2 e SSE3. Il SoC Ontario dual core dovrebbe possedere un TDP massimo di 9W ma, disattivando la parte grafica ATI, il consumo energetico dovrebbe diminuire in modo significativo. Si tratta comunque di una notizia interessante, tenuto conto che il punto debole delle soluzioni AMD è senza dubbio un maggiore consumo energetico rispetto alle soluzioni Intel.

Con Ontario, AMD si avvicina all'azienda di Santa Clara ed in particolare alla sua CPU Intel Atom N550 dual core a 1.5GHz con TDP di 8.5W ed un sottosistema grafico integrato meno efficiente. Secondo alcune informazioni diffuse in passato, Ontario potrebbe possedere un TDP compreso tra 1W (Bobcat single core) e 15W. I primi chip Ontario saranno sul mercato soltanto nel 2011, anche se ormai si parla da mesi della nuova soluzione AMD. Nel frattempo, Intel cercherà una nuova strategia di attacco o di difesa?

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy