Home News Acer Predator 21X (GX21-71): il nostro primo contatto

Acer Predator 21X (GX21-71): il nostro primo contatto

Acer Predator 21X (GX21-71): il nostro primo contattoSono bastati pochi minuti in compagnia dell'Acer Predator 21X (GX21-71) per farci una prima idea su questa macchina da gioco unica. Il nostro primo contatto, con foto live e video prova dal CES 2017.

Ci sono gli ultrabook, i notebook e le gamestation, e poi c'è l'Acer Predator 21X. È un computer "portatile" da quasi 9Kg, che però possiede tutto ciò che potete desiderare o solo immaginare in un macchina per il gaming, incluso uno schermo curvo da 21 pollici. Il notebook è stato presentato all'IFA 2016 ma, al CES 2017 di Las Vegas, Acer ha fornito maggiori dettagli sull'equipaggiamento hardware, sul prezzo e sulla disponibilità, e come possiamo facilmente immaginare non sarà un prodotto adatto a tutti. A cominciare dal prezzo.

Acer Predator 21X

Acer Predator 21 X sarà in vendita nella regione EMEA (quindi probabilmente anche in Italia) nel secondo trimestre del 2017, tra aprile e giugno, al prezzo di partenza di 9999 euro. Il notebook verrà fornito con un drago blu disegnato sul pannello oppure può essere personalizzato da un disegno con bandiera e incisione del proprio nome. In aggiunta, i primi 300 notebook in edizione limitata, avranno il numero di serie inciso sul pannello. Per un trasporto e una sistemazione protetti ogni Predator 21 X viene fornito con una speciale custodia rigida ultra-resistente che salvaguarda in modo sicuro il notebook e gli accessori.

Lo abbiamo studiato da vicino, apprezzato per design e progettazione, raccogliendo le nostre impressioni nel video hands-on che trovate in questo articolo (in italiano e inglese). Se quindi frequentate i LAN party e avete un bel gruzzoletto da parte, date un'occhiata alla nostra prova prima per farvi un'idea generale sulla macchina.

Acer Predator 21X

Acer Predator 21X Acer Predator 21X

Partiamo dall'esterno: ha un telaio "tutto spigoli e prese d'aria", la tastiera occupa solo la metà inferiore del piano mentre la parte superiore è protetta da un pannello trasparente, che ci fa sbirciare all'interno nella zona delle GPU e delle ventole. L'aspetto è davvero "alieno".

Sotto la scocca curva, Acer ha scelto di integrare una doppia scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1080 in SLI con 16 GB di VRAM GDDR5X e un processore Intel Core i7-7820HK di settima generazione (overcklockabile) per prestazioni e reattività estreme. Supportano tutta questa potenza 64 GB di memoria DDR4-2400, fino a 512 GB di unità a stato solido in configurazione RAID 0 (tra cui 2 SSD NVMe PCIe, che sono fino a 5 volte più veloci rispetto ai SSD SATA) e un disco rigido da 7200 RPM e 1 TB di capacità. In aggiunta, Killer DoubleShot Pro rileva automaticamente la connessione di rete più veloce (ethernet o wireless) a cui inviare tutto il traffico dati ad alta priorità mentre quello standard viene inviato sull'altra. La tecnologia Thunderbolt 3, che utilizza la porta USB Type-C, raggiunge velocità fino a 40 Gbps.

Acer Predator 21X

Acer Predator 21X (GX21-71) offre un display curvo da 21 pollici IPS (con risoluzione 2560 x 1080 pixel e frequenza di aggiornamento di 120 Hz), che garantisce un'esperienza di gioco totalmente coinvolgente, specialmente quando è combinata con la tecnologia eye-tracking di Tobii nella webcam HD (1280 x 720 pixel) frontale. L'immersione nel gaming PC ha nuove prospettive e l’eye tracking consente ai giocatori di identificare i nemici, mirarli o nascondersi: lo schermo curvo vi permetterà di dominare il campo visivo, ma Acer poteva osare di più sulla risoluzione. Presente anche la tecnologia NVIDIA G-Sync, che assicura sessioni di gioco perfettamente fluide e definite.

In altre parole, in questa macchina c'è potenza in abbondanza. E non è tutto: il sistema audio è composto da 6 altoparlanti (quattro speaker e due subwoofer) con tecnologia Audio Dolby Premium, mentre la batteria da 88Wh dovrebbe garantire un'oretta di gioco anche se non abbiamo una stima esatta sull'autonomia. Chi acquista questo genere di notebook però sa che dovrà utilizzarlo quasi sempre in alimentazione, anche perché non è facile da trasportare ed è molto ingombrante.

Acer Predator 21X

Passando al sistema di raffreddamento, Acer Predator 21X dispone di 5 ventole (tra cui 3 AeroBlade in metallo ultrasottile) e 9 tubi per la dissipazione del calore, supportati dalle tecnologie Acer Dust Defender e Acer CoolBoost. La sua tastiera meccanica full-size è caratterizzata dai tasti Cherry MX Brown, con retroilluminazione programmabile singolarmente e ben 16,7 milioni di colori. I clienti possono scambiare i tasti neri W, A, S e D con quelli color teal, usando il kit incluso. Infine l’esclusiva tastiera numerica può essere ribaltata trasformandosi in un touchpad di precisione.

Predator 21X ci ha conquistato per la sua eccentricità: è un notebook innovativo, unico al momento sul mercato, ma adatto ad un'utenza esigente nel gioco e che non bada a spese. Ha vari punti forza, tra cui potenza, tastiera meccanica ergonomica, sistema di dissipazione efficace ed uno schermo curvo ed immersivo, ma il suo design massiccio ne compromette il peso (esattamente 8.8 Kg) e lo schermo curvo crea qualche problema nella chiusura del pannello (c'è spazio tra tastiera e display, quando il coperchio è abbassato). Se però pensate che sia il notebook adatto alle vostre esigenze, non pensateci troppo e acquistatelo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy