Home News Acer Alive e Clear.fi, spazio alla condivisione

Acer Alive e Clear.fi, spazio alla condivisione

Acer Alive e Clear.fi, spazio alla condivisione Acer ha messo a punto due nuovi servizi dedicati alla multimedialità e alla condivisione dei contenuti. Scopriamo insieme i dettagli di Acer Alive e Clear.fi.

Esclusivamente per i propri clienti, Acer ha sviluppato due servizi piuttosto interessanti che potrebbero arricchire l’esperienza multimediale e di condivisione dei contenuti degli utenti. Acer Alive è un vero e proprio media store digitale, diviso per sezioni, dove sarà possibile trovare numerosi contenuti multimediali. Uno degli aspetti interessanti che rende questo servizio qualcosa in più di un “semplice” store, consiste nel  fatto che saranno presenti sia risorse a pagamento che gratuite, disponibili per qualunque tipo di sistema operativo.

Acer Alive

Il sito online, che si presenta con una grafica curata e chiara, permette di acquistare, ascoltare o visualizzare in streaming e scaricare un numero piuttosto elevato di risorse. L’inserimento sul sito di nuovi contenuti verrà segnalato attraverso Twitter o un canale di feed al quale gli utenti possono iscriversi in maniera gratuita. Acer Alive mette l’utente al centro dell’esperienza multimediale tenendo in considerazione i suoi gusti e le sue ricerche per proporre i contenuti che meglio si adattano al proprio stile.

Acer Alive sarà attivo in Italia a partire dal prossimo mese di dicembre, in anticipo rispetto ai colleghi americani che dovranno attendere i primi mesi del 2011. Acer Clear.fi, invece, rappresenta un servizio per la condivisione online di contenuti. In pratica, i device prodotti da Acer, saranno equipaggiati con uno speciale software in grado di rilevare la connessione con dispositivi dotati della stessa tecnologia al fine di abilitare, eventualmente, lo streaming di contenuti multimediali su rete wireless domestica.

Acer Clear.Fi

Ogni computer, infatti, dispone della propria libreria di risorse e, da questo punto di vista, Acer ha voluto sviluppare una tecnologia che permettesse uno scambio di contenuti in maniera semplice ed immediata. Una interfaccia, con la quale è possibile condividere, ricercare, organizzare e mostrare contenuti multimediali. Ad esempio, una volta scattata una fotografia con il proprio cellulare, è possibile condividerla immediatamente con il proprio notebook.

Clear.fi, che permette anche l’accesso ai più importanti social network e l’upload istantaneo dei contenuti multimediali su Facebook o YouTube, offre una interfaccia intuitiva, semplice e chiara, un ideale complemento di una tecnologia al servizio dell’utente.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy