Home News Aakash 3: CPU più potente, 3G, Android Jelly Bean o Linux

Aakash 3: CPU più potente, 3G, Android Jelly Bean o Linux

Aakash 3: CPU più potente, 3G, Android Jelly Bean o LinuxA pochi giorni dalla presentazione ufficiale di Aakash 2, si inizia già a parlare della terza versione del tablet super-economico progettato e finanziato dal governo indiano. Secondo un rapporto del Times of India, Aakash 3 sarà disponibile con uno slot per SIM card e tante nuove applicazioni.

Aakash 3, la terza generazione del tablet indiano, dovrebbe essere annunciato il prossimo anno e probabilmente il governo è già impegnato nella selezione di un produttore, che possa realizzare il tablet, entro il mese di febbraio 2013. Times of India riporta in un recente articolo che saranno circa 5.000.000 i tablet Aakash 3 lanciati nella prima fase e successivamente vi sarà un incremento della produzione. Aakash 3 disporrà di un processore più veloce e di una versione Android più recente (è prevista anche una versione con Linux).

Aakash 2

"Il nostro obiettivo è quello di promuovere l'uso dei tablet nel settore dell'istruzione e apprendimento, e creare per questo un ecosistema su misura. Abbiamo distribuito tablet Aakash in 250 scuole in tutto il Paese e abbiamo chiesto agli studenti di darci il loro feedback sul modo di utilizzare il dispositivo", ha dichiarato Deepak B Phatak, membro del comitato e professore nel dipartimento IIT-Bombay di Informatica e Ingegneria, detto TOI.

Aakash, introdotto nel 2010, è stato progettato dal governo indiano per gli studenti universitari e gli scolari. Il primo prototipo del tablet fu presentato lo stesso anno, ma non è mai divenuto realtà. L'India quindi presentò un nuovo tablet con il nome Aakash nel 2011, molto criticato per le specifiche tecniche e le scarse prestazioni. Questo modello non ha mai raggiunto le scuole. Per questa ragione, il Ministero dello Sviluppo delle Risorse Umane ha progettato una nuova versione, Aakash 2, più recente, che a breve dovrebbe entrare nelle classi indiane.

Via: AndroidOS.in

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy